NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

 


 

Lunedì, 13 Ottobre 2014 10:15

Workshop Internazionale per il progetto THz Arte

Doria-enea-thzIl Centro di Ricerche ENEA di Frascati ospiterà il 2 e 3 dicembre 2014 il workshop internazionale THz-ARTE nell’ambito del progetto denominato “Terahertz advanced Research TEchniques for non-invasive analysis in art conservation”.

Il principale obiettivo del progetto THz-ARTE consiste nell'utilizzazione delle tecniche di spettroscopia THz e di imaging THz come strumenti di indagine non distruttivi per reperti artistici, quali dipinti, affreschi , sculture e mobilia dipinta.

 

Lo scopo del Workshop THz-ARTE è quello di raccogliere ricercatori che operano nel campo multidisciplinare della caratterizzazione non invasiva dei materiali utilizzati per le opere d'arte con tecniche che vanno dalla riflettografia visibile ed infrarossa all'imaging Hyper- e Multi-spettrale, in un ampio spettro di frequenze, fino alla regione dei THz e dei GHz.

Il formato del workshop consiste in un giorno e mezzo di presentazioni su invito, che coprano lo stato dell'arte e le prospettive future delle applicazioni della radiazione THz alla conservazione dei beni culturali, insieme all'uso complementare di tecniche diagnostiche in differenti regioni spettrali.

Sarà disponibile una sezione dedicata ad una esposizione tecnica di ditte interessate a esibire dispositivi e strumenti opernati in questa regione spettrale.

 

 

Maggiori informazioni sono reperibili al sito web: http://www.frascati.enea.it/thz-arte/workshop_eng.htm

L'iscrizione è gratuita, occorre compilare il modulo di registrazione, disponibile a questo link
e inviarlo via e-mail alla segreteria seminario: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


A proposito del progetto THz-Arte - Terahertz advanced Research TEchniques for non-invasive analysis in art conservation

Il progetto THz-ARTE si articola su tre anni. Gli obiettivi per l'anno 2013 consistono nello sviluppo di un sistema di imaging trasportabile, inizialmente operante all'estremità inferiore del range di frequenze di interesse, che possa integrare i dati IRR e l'analisi iper/multispettrale VIS/IR con dati rilevati nella regione dei GHz/THz. Tale obiettivo verrà perseguito tramite la progettazione e la costruzione di un nuovo sistema di imaging a scansione in grado di alloggiare differenti teste di misura a differenti frequenze, che saranno messe a disposizione dai partner del progetto: ENEA, CNR-IFAC e NICT. L'attività sperimentale condurrà alla realizzazione di un prototipo di scanner trasportabile per l'acquisizione di immagini su superfici di 1x1 m2. Tale sistema sarà in grado di misurare la fase della radiazione riflessa, fornendo informazioni addizionali sulle proprietà ottiche sia delle superfici del campione che degli strati sottostanti, permettendo così di avere dati sulla struttura interna del campione. Questa tecnica permetterà, ad esempio, di rilevare la presenza di dipinti coperti da gesso o calce o di determinare con precisione le porzioni di affreschi a rischio di distacco. Attraverso un contratto per prestazioni di servizi di ricerca, affidato da ENEA, CNR-IFAC metterà a punto ed eseguirà campagne di misure mediante imaging iper/multispettrale nel VIS/IR su campioni, materiali e manufatti che consentiranno la calibrazione e il confronto con il nuovo sistema di scansione.
L'elevata riflettività dell'acqua nella regione spettrale dei GHz/THz può essere utilizzata per determinare danni da umidità o infiltrazione o per monitorare la presenza di infestanti di origine biologica anche all'interno dei campioni, come per esempio avviene per alghe, funghi, patine verdi o altri microorganismi sotto le tessere di un mosaico. Verranno effettuate misure preliminari atte a verificare la fattibilità di tali indagini.


Fonte: AIAr

Immagine: Enea, analisi di frammento pittorico a tempera analizzato ai Th, tratto da "Phase-Sensitive Reflective Imaging in the Terahertz and mm-Wave Regions Applied to Art Conservation", Doria e altri, (Tempera paint partially covered with plaster. Detail of the dress of the Virgin Mary. THz image and comparison with the visible image)

 

 

Ultima modifica il Giovedì, 12 Febbraio 2015 17:35

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo