NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

 


 

Giovedì, 31 Ottobre 2013 11:29

Quale integrazione fra musei, archivi e biblioteche

hyperborea 13novembre13Lunedì 9 dicembre a Firenze si terrà l'evento "Quale integrazione fra musei, archivi e biblioteche", organizzato da Hyperborea in collaborazione con l'ANAI Toscana, l'AIB Toscana e l'ICOM, le associazioni che hanno recentemente dato vita all'esperienza MAB Toscana.

L'evento ha l'obiettivo di fornire una prospettiva sullo scenario attuale dell'integrazione tra musei, archivi e biblioteche, uno dei temi più dibattuti a livello nazionale. Sarà l’occasione per riflettere su quali sono i modelli concettuali più adatti e le tecnologie più performanti per favorire il processo integrativo tra patrimoni culturali eterogenei e per definire le nuove modalità di comunicazione della cultura.

Programma
INTRODUZIONE AL TEMA
Diana Toccafondi, Soprintendenza Archivistica per la Toscana

PRIMA DEGLI STRUMENTI, I MODELLI. UN’IDEA DI INTEGRAZIONE BASATA SULLE ENTITÀ
Cecilia Poggetti, Hyperborea srl

LINKED OPEN DATA, BENI CULTURALI E INTEGRAZIONE: UNO SGUARDO SUL FUTURO
Francesca Di Donato, Scuola Normale Superiore di Pisa

INTRODUCONO IL DIBATTITO
Sandra Di Majo, presidente AIB Toscana
Caterina Del Vivo, presidente ANAI Toscana
Stefano Filipponi, coordinatore ICOM Toscana

MODERA IL DIBATTITO
Federico Valacchi, docente presso il Dipartimento di Scienze della formazione, dei beni culturali e del turismo dell’Università di Macerata


Il Convegno si terrà a partire dalle ore 15.00 presso la Sala Conferenze dell'Accademia Toscana di Scienze e Lettere "La Colombaria"in via Sant' Egidio 23 a Firenze.

 

Evento su Facebook

Registrazioni su EventBrite

 

Fonte: Hyperborea

 

Ultimo aggiornamento: venerdì 8 ottobre 2013 ore 14.31

 

 

Ultima modifica il Giovedì, 12 Febbraio 2015 17:33

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Sea Drone Gallipoli

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo