NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

 


 

Lunedì, 15 Aprile 2013 09:57

MIMOS a DNA.Italia 2013

moschea romaMIMOS (Movimento Italiano Modellazione e Simulazione) sarà presente alla rassegna DNA Italia in programma in Torino il 18-19 aprile insieme alla filiera di imprese “3D Company Network”, presentando un'applicazione interattiva: la Moschea di Roma in 3D + AR.

La Moschea di Roma, la più grande in Europa, fu progettata dall'Arch. Paolo Portoghesi ed inaugurata nel 1995, è stata costruita con l'apporto dei materiali e le maestranze di tutti i paesi islamici affacciati sul Mediterraneo. Il progetto è nato durante i festeggiamenti del Decennale MIMOS che si sono tenuti a Roma l'ottobre scorso, in cui l'Arch. Davide Borra, Presidente di MIMOS e titolare di NoReal.it, ha lanciato l'idea della moschea virtuale al Dott. Giuseppe Murano (consigliere di ISIAMED - Istituto Italiano per l'Asia e il Mediterraneo), che comprendendone il valore culturale avvia il dialogo con l'ambasciatore del Marocco in Italia, S.E. Dott. Hassan Abou Ayoub, che approva il progetto e lo sostiene. 

Nei giorni successivi NoReal si è occupata di replicare virtualmente con alto dettaglio tutto il complesso architettonico dell'area esterna e degli interni della grande sala centrale (per un totale di 30mila mq), Kairos3D ha implementato il modello su Gilgamesh, il proprio engine 3D altamente performante e CADland organizza il sistema di proiezione stereoscopico. G-Maps ha invece realizzato l'applicazione in realtà aumentata.

Il risultato è un magnifico ambiente 3D, estremamente simile al reale, grazie al quale ci si potrà immergere in questo importante edificio di culto e visitarlo virtualmente, percependolo in tutto il suo sviluppo prospettico grazie alla stereoscopia.

Durante la festa Italia - Marocco, tenutasi a Roma nel Novembre scorso, l'applicazione è stata donata a Sua Maestà Muhammad VI, Re del Marocco, attraverso S.E. l'ambasciatore Hassan Abou Ayoub, così che il popolo marocchino potrà visitarla e, magari, usarla come luogo di preghiera.
A Torino la si potrà vedere ed usare nello stand MIMOS del “3D Company Network”, in una versione ancora rinnovata, che includerà la possibilità di avere contributi in Realtà Aumentata attraverso una specifica applicazione da scaricare sul proprio palmare o tablet.
In questo modo MIMOS conferma la ricerca della più alta innovazione tecnologica nell'ambito della valorizzazione del patrimonio culturale italiano, affrontando i temi della multicanalità.

 

Ulteriori informazioni su:  

www.noreal.it

www.italiamarocco.it

www.dnaitalia.it

 

Per i visitatori dello stand di MIMOS sarà possibile ritirare una copia di Archeomatica.

 

Ultima modifica il Giovedì, 12 Febbraio 2015 17:33

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo