NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

 


 

Venerdì, 14 Giugno 2013 10:07

LuBeC 2013, Cultura: password per il futuro

lubec 2013La IX edizione di LuBeC si svolgerà il 17 e 18 ottobre 2013 nella consueta suggestiva cornice del Real Collegio di Lucca e proseguirà il 19 con l’iniziativa “Lucca aperta per LuBec”, quando la città si offrirà ai partecipanti con eventi e aperture straordinarie. L’incontro dedicato alla valorizzazione dei beni culturali ed al marketing turistico-territoriale, si è confermato negli anni come momento di accumulazione culturale, luogo di promozione di connessioni tra le istituzioni pubbliche, il mondo imprenditoriale, quello della formazione e della ricerca ed i professionisti.

Attraverso l’ideazione e la costruzione di un insieme di eventi paralleli - presentazioni, dibattiti, rassegna espositiva, seminari formativi, B2B, progetti speciali - LuBeC genera azioni concrete di sviluppo a livello nazionale ed internazionale ed è occasione di incontro e confronto per l’implementazione delle competenze ed il networking. LuBeC è organizzato da Promo PA Fondazione sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica e gode del Patrocinio e della partecipazione dei Ministeri per i Beni e le Attività Culturali, per il Turismo, per lo Sviluppo Economico, per l’Università e la Ricerca, per gli Affari Esteri e del sostegno della Regione Toscana, degli Enti e delle Fondazioni locali.

 

LuBeC 2013 - CULTURA: PASSWORD PER IL FUTURO

L’occupazione sarà il tema cardine di questa nona edizione. Occupazione come nuove opportunità e competenze per una filiera che deve confrontarsi ed integrarsi con la green economy, il turismo, l’ICT e il “Made in Italy”. Grazie alla collaborazione e alla partecipazione di MiBAC, Formez, CNEL, ENEA, CESVOT, ICS, Regioni ed Enti locali, si approfondiranno il ruolo del terzo settore, le opportunità di investimento, il partenariato e gli strumenti finanziari, il rinnovamento del rapporto musei/imprese e la formazione in relazione alla filiera beni culturali - tecnologia - turismo. E ancora a LuBeC, gli strumenti più innovativi, nati a sostegno delle politiche di valorizzazione dei beni culturali e del turismo: sistemi di gestione di reti, supporti per la fruibilità, la didattica e il gaming, per la promozione, la comunicazione e la divulgazione, metodologie di trasferimento della conoscenza, modelli economici e gestionali.

 

PARTECIPA A LuBeC

LuBeC offre ai suoi visitatori l’opportunità di partecipare ad incontri, workshop, dibattiti, anteprime e seminari formativi che affrontano le tematiche legate all’attualità e all’innovazione del comparto. Grazie alla straordinaria partecipazione di autorevoli esperti in materia, amministratori, dirigenti e funzionari pubblici e privati, professionisti ed operatori del settore e ad un’organizzazione efficace, LuBec a stimola così, la circolarità delle idee e la discussione.

 

INCONTRARSI A LuBeC

LuBeC rinnova il servizio di matching per i suoi partecipanti, organizzando appuntamenti con l’obiettivo di favorire la creazione di reti e contatti a supporto di nuovi progetti. Dedicato all’incontro tra PA e imprese, il B2B ha l’obiettivo di stimolare il dialogo tra le due parti di un mercato - quello della cultura - che ancora oggi non sempre parla una lingua comune. Il B2B a LuBeC sarà per la PA occasione di conoscenza e per l’impresa opportunità di costruire reti, proporre progettualità e sviluppare nuovi prodotti.

 

INTERNAZIONALIZZAZIONE

In linea con l’internazionalizzazione dell’iniziativa che accompagna l’evento sin dalla terza edizione, anche LuBeC 2013 avrà un Paese ospite, per attivare trasferimenti di competenze e replicabilità di modelli di scambio di conoscenze verso realtà che vedono nell’Italia un riferimento nel settore. Quest’anno, grazie alla collaborazione avviata con Formez, il Paese Ospite sarà la Georgia, con il quale è attivo un gemellaggio dedicato alle metodologie di valorizzazione del patrimonio culturale.
A LuBeC 2013 parteciperanno inoltre i delegati della LAC, Lega Europea delle Città Accessibili, che si confronteranno sul tema della “città per tutti”, presentando e discutendo progetti dedicati alle città storiche in vista della costituzione di nuovi partenariati.

 

DEDICATO ALLA PA

LuBeC mette a disposizione della Pubblica Amministrazione tutto il know-how di Promo PA Fondazione, organizzando durante l’evento moduli formativi gratuiti (con iscrizione obbligatoria) per l’aggiornamento e l’accrescimento delle competenze.

 

FONTE: LuBeC www.lubec.it 

 

Ultima modifica il Giovedì, 12 Febbraio 2015 17:33

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo