NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

 


 

Martedì, 07 Maggio 2013 09:36

Giornata di raccolta e digitalizzazione per Europeana 1914-18

europena 14 18L’Istituto Centrale per il Catalogo Unico in collaborazione con la Fondazione Europeana organizza per il 15 maggio 2013 presso la Biblioteca Nazionale di Roma una giornata di raccolta di documenti, fotografie ed oggetti per il 100° anniversario della prima guerra mondiale, che verranno digitalizzate e pubblicate sul sito dedicato che contiene già oltre 45.000 foto di oggetti, lettere e diari storici risalenti al periodo della grande guerra, raccolti grazie a collection day già svolti in diversi paesi in Europa. L'iniziativa è aperta a chiunque è in possesso di foto, lettere, cartoline, souvenirs o altri oggetti che risalgono agli anni 1914-1918 e sono legati alla Prima Guerra Mondiale.

Nella stessa data è previsto dalle 10.00 alle 12.00, infatti, "un seminario di formazione per le scuole su "Fonti storiche e Grande Guerra", con l’obiettivo di coinvolgere anche la generazione dei nativi digitali, distante da quel conflitto epocale, a preservarne la memoria con le modalità offerte dalle nuove tecnologie e a contribuire attivamente ad arricchire un archivio online europeo sulla Storia e le storie di quel periodo. L'appuntamento è rivolto, inoltre, a bibliotecari, studiosi, collezionisti, ma anche ad appassionati e curiosi e a chiunque abbia voglia di rendere pubblica una storia familiare, di mettere in rete un cimelio di casa, di togliersi un dubbio sull'autenticità, il significato o il valore storico di qualche oggetto osservato finora con occhi distratti.

Ogni singolo intervento, presenterà alcuni esempi di documenti conservati all’interno di archivi storici e biblioteche, analizzandoli attraverso una specifica lettura didattica. Si farà particolare riferimento all’utilizzo delle nuove tecnologie (web, base dati on line, portali, fotografie digitali, ecc.) finalizzato alla ricerca storica e didattica contemporanea.L’obiettivo è quello di porre in evidenza quali siano le metodologie di lavoro dello storico e quali gli strumenti oggi a sua disposizione. Inoltre, l’incontro permetterà di valorizzare quella serie di documenti posseduti dalle famiglie e dai privati al fine di correlare singole storie personali e storia nazionale".

 

Programma

 

10.00
Europeana e la Grande Guerra: progetti europei e iniziative nazionali
Rossella Caffo e Patrizia Martini, ICCU

10.20
La fotografia di guerra
Marco Pizzo, Museo Centrale del Risorgimento

10.40
I giornali di trincea e i volantini di propaganda
Simonetta Buttò, Biblioteca di Storia Moderna e Contemporanea

11.00
I manifesti di propaganda
Maria Cristina Di Martino, Biblioteca Universitaria Alessandrina

11.20
La letteratura di guerra
Matteo Villani, Biblioteca Nazionale Centrale di Roma

11.40
I cimeli e la guerra in salotto
Emanuele Martinez, Museo Centrale del Risorgimento
Emilia Ludovici, Museo di Castel Sant’Angelo

12.00-12.20
'Fotografia privata' su Web: microstorie del Novecento
Stefano Gambari, Istituzione Biblioteche di Roma Capitale

12.20-12.40 Dibattito

12.45 Chiusura lavori

 

Al termine dei lavori verrà rilasciato ai partecipanti un attestato di partecipazione.

L'appuntamento è per il 15 maggio presso la Biblioteca Nazionale di Roma, in viale Castro Pretorio 105, dalle ore 10.00 alle ore 18.00.

 

Un'ulteriore data di raccolta è prevista per il 18 maggio presso Fort Monte Maso, Valli del Pasubio.

 

Per ulteriori informazioni e per iscriversi: www.otebac.it

Europena 1914-1918

Pagina Facebook 

Locandina

 

Fonte: MiBAC

 

Ultima modifica il Giovedì, 12 Febbraio 2015 17:33

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Sea Drone Gallipoli

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo