NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

 


 

Aperto il Call for Sessions del Convegno Cultural Heritage and New Techonologies XXIII

La prossima edizione del Convegno Cultural Heritage and New Technologies (CHNT 23 - Visual Heritage 2018) sarà organizzata in collaborazione con Eurographics Symposium and Graphics Cultural Heritage, ed altri partners che saranno presto annunciati dagli organizzatori dell'evento. L'evento si svolgerà, come di consueto, presso la City Hall di Vienna (Austria). 

L'obiettivo dell'evento è riunire le numerose comunità internazionali che utilizzano le tecnologie digitali applicate ai beni culturali, all'interno della stessa sede. La condivisione di esperienze, la discussione di queste metodologie e la considerazione del ruolo del digitale per preservare, documentare e valorizzare i beni culturali saranno i temi principali della conferenza. 

L'edizione 2018 sarà un evento speciale, in quanto è stato dichiarato dalla Commissione Europea "The European Year of Cultural Heritage".

Inoltre, Visual Heritage 2018 - CHNT sarà un contesto ideale per discutere le politiche europee circa i beni culturali digitali.

Il comitato organizzativo invita tutti coloro che sono interessati, ad inviare la propria proposta per organizzare le sessioni, i panels, i workshop, la tavola rotonda e i corsi di formazione avanzata in archeologia.

Contenuto della proposta
- Titolo della sessione
- Nome organizzatore/chair della sessione (max 2)
- Descrizione della sessione progettata (200-300 parole)
- Target group
- Specifiche
- Deadline: 20 Gennaio 2018
- Notifica: 1° febbraio 2018

Per avere chiarimenti, chiedere maggiori informazioni e inviare le proposte è possibile scrivere a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

image009

Visual Heritage 2018 hosted by CHNT 23 2018
DIGITIZE: RESEARCH – RECORD - REACTIVATE - RECONSTRUCT

Sostieni la rivista Archeomatica ed il sito Archeomatica.it  
Da sempre abbiamo affermato la valenza pratica delle tecnologie e della ricerca applicata ai beni culturali, strumento aperto di informazione e di conoscenza alla portata della curiosità. Il nostro lavoro è solo avviato dal sostegno dei produttori di tecnologie, dei professionisti, degli enti e dei lettori abbonati che sono orientati al campo d'interesse e diffusione, variabile quanto imprevedibile.
La scelta  dell'Open Access Digitale gratuito è stata ed è il sostegno di una tecnologia dirompente, corollario indispensabile di decodificazione della difficoltà e novità di linguaggio, al cui fianco la memoria della stampa cartacea su abbonamento non prescinde dal piacere della lettura tradizionale, che è per definizione insito nell'informazione, perché sia tale.
Senza il vostro acquisto dovremo presto convertire un prodotto per noi insostituibile.
Abbonatevi CLICCANDO QUI 
 


 

/div>

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo