NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

 


 

itzh-CNenfrdejaptrues

Annunciata la location del Forum TECHNOLOGY for ALL 2018

Nuova location per “Technology for All 2018”. La quinta edizione del forum dedicato all'innovazione tecnologica per il territorio e l’ambiente, i beni culturali e le smart city si svolgerà dal 3 al 5 ottobre prossimi nella prestigiosa sede dell’Istituto Superiore Antincendi (ISA) dei Vigili del Fuoco, a Roma.

L’ISA è la scuola di alta qualificazione del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco, collocata nell'area degli ex Magazzini Generali in prossimità della Via Ostiense, non lontana dalla Piramide e vicina allo storico porto Fluviale e al ponte dell'Industria. La grande struttura è dotata di un’elegante aula magna da 300 posti,  numerose aule per corsi e seminari, un’ampia area espositiva coperta ed anche un’area all’aperto per le dimostrazioni “sul campo” di sistemi e apparecchiature.
Per alcune delle attività in campo è inoltre in valutazione un sito rappresentativo del prestigioso Patrimonio Culturale Italiano collocato nel centro di Roma.

“Questa nuova e prestigiosa location è un ulteriore tassello che si aggiunge al progetto di crescita della nostra manifestazione”, ha dichiarato Alfonso Quaglione, amministratore unico di mediaGEO, la società che organizza dal 2014 questo evento e che pubblica anche le riviste GEOmedia e Archeomatica. “Oltre alla nuova sede, ‘TFA 2018’ sarà caratterizzata da un format rinnovato e da un potenziamento della struttura organizzativa, di comunicazione e di marketing. Tutti elementi che renderanno imperdibile la prossima edizione!”

Intanto, è in fase di definizione il programma di “Technology for All 2018”. La manifestazione si aprirà mercoledì 3 ottobre con un “workshop sul campo” in una zona d’interesse archeologico o museale, durante il quale saranno utilizzate sofisticate apparecchiature (georadar, droni, laser scanner, ecc.) per rilievi e mappature, sistemi a realtà aumentata e virtuale per la fruizione, e sistemi per il monitoraggio da satellite, aereo e droni. Giovedì 4 si svolgerà il convegno inaugurale, che sarà seguito da una due giorni di sessioni dedicate al territorio, ai beni culturali e alle smart city. Previsti anche seminari e conferenze organizzati dalle Aziende espositrici e attività dimostrative di nuovi sistemi e software.

Seguiteci su technologyforall.it  

Sostieni la rivista Archeomatica ed il sito Archeomatica.it  
Da sempre abbiamo affermato la valenza pratica delle tecnologie e della ricerca applicata ai beni culturali, strumento aperto di informazione e di conoscenza alla portata della curiosità. Il nostro lavoro è solo avviato dal sostegno dei produttori di tecnologie, dei professionisti, degli enti e dei lettori abbonati che sono orientati al campo d'interesse e diffusione, variabile quanto imprevedibile.
La scelta  dell'Open Access Digitale gratuito è stata ed è il sostegno di una tecnologia dirompente, corollario indispensabile di decodificazione della difficoltà e novità di linguaggio, al cui fianco la memoria della stampa cartacea su abbonamento non prescinde dal piacere della lettura tradizionale, che è per definizione insito nell'informazione, perché sia tale.
Senza il vostro acquisto dovremo presto convertire un prodotto per noi insostituibile.

Abbonatevi CLICCANDO QUI  


CHNT
CHNT
/div>

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo