NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

 


 

L’Archeologia subacquea ha perso Sebastiano Tusa

Studioso di fama internazionale, il prof. Sebastiano Tusa era prima di tutto un appassionato.

Appassionato dell’Archeologia, nella quale si era specializzato dopo la laurea.
Del Mare, che scrutava e studiava alla ricerca di storie, arte e cultura.
Della Sicilia, cui non mancava mai di dare prestigio.
Da queste passioni nacque la Soprintendenza del Mare, da lui creata a Palermo con compiti di ricerca, tutela, e valorizzazione dell’immenso patrimonio archeologico subacqueo della Sicilia e delle sue isole minori.
Tra le sue più belle ricerche, il Prof. Tusa aveva ricostruito con estrema cura la Battaglia delle Egadi – 10 marzo 241 a.C. – definitiva sconfitta di Cartagine da parte di Roma.
E nelle Egadi si era svolto nel 2016 uno dei test di rilievo di relitti, relativi al Progetto ITACA cui la Soprintendenza ha avuto parte attiva e competente.
E proprio un 10 marzo il prof. Tusa ci ha lasciato.

Tutte le società partecipanti a ITACA si stringono alla famiglia e ai collaboratori del prof. Tusa.

CHNT
TFA 2019
/div>

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo