NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

 


 

Martedì, 17 Aprile 2018 16:44

Ecoscandaglio Multibeam portatile ad altissima risoluzione per l'archeologia subacquea

Redazione Archeomatica

La qualità dei dati è senza precedenti ed è perfetta per coprire la più ampia gamma di applicazioni, dal dragaggio all'archeologia, dalla geologia alle ispezioni di manufatti, fino alle operazioni di soccorso in mare, con una ricaduta positiva anche per i tempi di elaborazione. 

Operando nelle frequenze tra 190 e 420 kHz e con dimensioni dei beam di soli 0.5°x 1°, T50-P consente di migliorare le prestazioni e ridurre i tempi di rilievo a tutte le profondità, anche in condizioni di lavoro impossibili per un normale Multibeam. 

Il T50-P è stato pensato e progettato per una veloce installazione anche su piccole imbarcazioni: il processore portatile e la testa del sonar formano un sistema compatto, le interfacci sono ridotte al minimo e l'interfaccia utente è semplice e intuitiva. 

SeaBat T50-P fornisce i rilievi 3D subacquei più spettacolari mai prodotti da Reson, la società dal 1976 leader negli ecoscandagli Multibeam.

Fonte: Codevintec Italiana

Ultima modifica il Mercoledì, 18 Aprile 2018 11:06

Video

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo