NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

 


 

Pubblicato il programma della VIII Conferenza del Colore

conferenza colore 2012 low
E' uscito il programma dell'ottava Conferenza del Colore che si svolgerà dal 13 al 14 settembre 2012 a Bologna. 
La conferenza, organizzata dal Gruppo Italiano del Colore, si propone di favorire il dialogo tra tutti coloro che si occupano del colore e della luce da diversi punti di vista.
Il programma prevede interventi orali in italiano e inglese di ricercatori e professionisti, non solo italiani, che approfondiranno diversi aspetti della ricerca scientifica e delle sperimentazioni sul colore. 

Tra i diversi contributi molto saranno dedicati a recenti studi su :
- rapporto tra luce, colore e visione
- proprietà ottiche dei materiali
- percezione del colore
- il colore dell'architettura
- arte contemporanea
- il colore nella comunicazione
- caratterizzazione chimico-fisica di manufatti policromi
- analisi colorimetriche
- tecnologie elettroniche e digitali
- colore e paesaggio
Oltre alla sessione orale è prevista l'esposizione di più di sessanta poster.

Per ulteriori dettagli sul programma visitare questo link.  

Segnaliamo l'intervento di Simone Foresta su "La policromia dell'Ara Pacis Augustae: osservazioni sulla storia dell'arte romana" di cui Archeomatica aveva già approfondito lo studio (Anno I Numero 3 settembre 2010)

www.gruppocolore.it



Sostieni la rivista Archeomatica ed il sito Archeomatica.it  
Da sempre abbiamo affermato la valenza pratica delle tecnologie e della ricerca applicata ai beni culturali, strumento aperto di informazione e di conoscenza alla portata della curiosità. Il nostro lavoro è solo avviato dal sostegno dei produttori di tecnologie, dei professionisti, degli enti e dei lettori abbonati che sono orientati al campo d'interesse e diffusione, variabile quanto imprevedibile.
La scelta  dell'Open Access Digitale gratuito è stata ed è il sostegno di una tecnologia dirompente, corollario indispensabile di decodificazione della difficoltà e novità di linguaggio, al cui fianco la memoria della stampa cartacea su abbonamento non prescinde dal piacere della lettura tradizionale, che è per definizione insito nell'informazione, perché sia tale.
Senza il vostro acquisto dovremo presto convertire un prodotto per noi insostituibile.
Abbonatevi CLICCANDO QUI 
 


 

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo