NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

 


 

Fare impresa nel mercato del restauro dei beni culturali

 

E' in programma a Lipsia il 22 novembre un seminario informativo sul settore del restauro in Italia, un'occasione "per parlare di restauro e della filiera dei beni culturali, volto a facilitare sinergie e cooperazioni organiche, in linea con gli obiettivi comunitari".

E' stato invitato a partecipare chi a diverso titolo è impegnato nel settore: artigiani, produttori di materiali da costruzione e per il restauro, imprese edili, fornitori di servizi e attrezzature, esperti in sicurezza, istiuzioni, associazioni, architetti e professionisti che operano in Germania.

Il programma è in fase di definizione e prevede la presenza di associazioni di categoria e imprese, per far conoscere il mercato italiano del restauro.

Le aziende che parteciperanno riceveranno informazioni specifiche sulla situazione del settore in Italia e le sue potenzialità, nonché informazioni di natura giuridico-fiscale e case-history. 

 

Questi alcuni degli interventi previsti:

  • Camera di Commercio Italiana per la Germania: “Panoramica sull’attuale situazione politico-economica italiana CCIG”, a cura di Ronny Seifert
  • Assorestauro: “Panoramica sul settore italiano del restauro”
  • Thiene Fondazione Villa Fabris: “Formazione degli artigiani restauratori italiani. Le qualifiche necessarie per lavorare in Italia. Centro europeo per i mestieri” a cura della dott.ssa Stefania Barsoni
  • Politecnico di Milano“Struttura dei finanziamenti per il restauro, aggiornamenti strategici e destinazioni d’uso” a cura del Prof. Stefano Della Torre
  • Metadistretto Veneto dei Beni Culturali e Ambientali: intervento a cura dell’ Arch. Alberto Riccardo Motterle
  • DLA, Piper, Milano: “Aspetti giuridici e fiscali nel commercio con l’Italia” a cura di Wolf-Michael Kuehne
  • Fraunhofer srl“Criticità e problematiche nel restauro sostenibile degli edifici in Italia”
  • ENEA - Agenzia Nazionale per le nuove tecnologie, l'energia e lo sviluppo economico sostenibile“La ricerca come stimolo alla collaborazione per lo sviluppo: caratterizzazione di pigmenti e leganti storici dei manufatti pittorici mediante fluorescenza indotta da laser LIF” a cura dell’Architetto Stella Styliani Fanou
  • Case History: AREA Srl - Un’impresa italiana operante in Cina e in America latina. Sinergie e vantaggi della cooperazione tra aziende europee.
  • Salone del Restauro di Firenze“Sinergie e internazionalizzazione: l’Istituto per l’Arte e il Restauro di Firenze, piattaforma ideale per la visibilità delle aziende europee” a cura di Elena Amodei – Direttrice

 

Il Seminario si svolgerà il 22 novembre 2012 presso la Biblioteca del Museo Grassi di Lipsia. Per registrarsi occorre iscriversi sul sito entro l'8 novembre 2012.

 

Fonte: Camera di Commercio Italiana per la Germania (Blog: www.italiagermania.org)

 

Sostieni la rivista Archeomatica ed il sito Archeomatica.it  
Da sempre abbiamo affermato la valenza pratica delle tecnologie e della ricerca applicata ai beni culturali, strumento aperto di informazione e di conoscenza alla portata della curiosità. Il nostro lavoro è solo avviato dal sostegno dei produttori di tecnologie, dei professionisti, degli enti e dei lettori abbonati che sono orientati al campo d'interesse e diffusione, variabile quanto imprevedibile.
La scelta  dell'Open Access Digitale gratuito è stata ed è il sostegno di una tecnologia dirompente, corollario indispensabile di decodificazione della difficoltà e novità di linguaggio, al cui fianco la memoria della stampa cartacea su abbonamento non prescinde dal piacere della lettura tradizionale, che è per definizione insito nell'informazione, perché sia tale.
Senza il vostro acquisto dovremo presto convertire un prodotto per noi insostituibile.
Abbonatevi CLICCANDO QUI 
 


 

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo