NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

 


 

Giovedì, 03 Settembre 2015 11:46

Il restauro del Mammuthus Meridionalis “Vestinus”

Vota questo articolo
(0 Voti)

Le tappe del restauro dello scheletro del Mammuthus Meridionalis "Vestinus", rinvenuto nel 1954 in località Madonna della Strada nel comune di Scoppito, a circa 15 chilometri da L’Aquila, oggi conservato nel bastione Est del Forte Spagnolo.

Datato a circa un milione e trecentomila anni fa (Pleistocene inferiore), rappresenta uno fra gli esemplari più completi rinvenuti in Europa. Le sue caratteristiche, come in una carta d’identità, sono di seguito elencate.

Progetto della Direzione Regionale per i beni culturali e paesaggistici dell'Abruzzo. Info su www.mammuthusmuseo.com

Letto 863 volte Ultima modifica il Giovedì, 03 Settembre 2015 12:01

Video

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo