NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

 


 

itzh-CNenfrdejaptrues

Un itinerario QRCode per Palazzo Reale a Napoli

qrcode-palazzo-reale-napoliIl giorno 14, 15 e 17 luglio dalle ore 10.00 alle 14.00 e dalle 15.00 alle 17.00 gli operatori del Servizio Educativo della Soprintendenza BAPSAE di Napoli vi aspettano in biglietteria per presentarvi il nuovo percorso multimediale del Museo di Palazzo Reale, fruibile con smartphone e tablet, fornendo assistenza didattica e tecnica.


L’utilizzo di questa novità si può sperimentare a Napoli solo nel museo di Palazzo Reale all’avanguardia in merito all’accoglienza e alla didattica per una completa accessibilità a tutti.
Con Enjoy Palazzo Reale si possono visualizzare 60 punti di interesse. Puntando il cellulare sull'apposito QR code, l'utente può approfondire la conoscenza delle notizie storico-artistiche su opere e ambienti, attraverso agili schede di testo dotate di link a contenuti multimediali che consentono:
- visualizzazione di immagini d'epoca e disegni del palazzo;
- ricostruzione di allestimenti di ambienti attraverso elaborazioni grafiche virtuali;
- zoom per la lettura di firme degli autori e di elementi decorativi collocati sui soffitti delle sale;
- confronti tra opere d'arte;
- riproduzioni di composizioni musicali associate a orologi e arredi;
- animazioni di elementi meccanici di particolari arredi;
- documentazione di interventi di restauro.

Il percorso è disponibile in italiano e in inglese. Utilizzabile scaricando un'applicazione gratuita QR-reader.

 

Scarica la pianta del percorso

 

Fonte: MiBACT

Sostieni la rivista Archeomatica ed il sito Archeomatica.it  
Da sempre abbiamo affermato la valenza pratica delle tecnologie e della ricerca applicata ai beni culturali, strumento aperto di informazione e di conoscenza alla portata della curiosità. Il nostro lavoro è solo avviato dal sostegno dei produttori di tecnologie, dei professionisti, degli enti e dei lettori abbonati che sono orientati al campo d'interesse e diffusione, variabile quanto imprevedibile.
La scelta  dell'Open Access Digitale gratuito è stata ed è il sostegno di una tecnologia dirompente, corollario indispensabile di decodificazione della difficoltà e novità di linguaggio, al cui fianco la memoria della stampa cartacea su abbonamento non prescinde dal piacere della lettura tradizionale, che è per definizione insito nell'informazione, perché sia tale.
Senza il vostro acquisto dovremo presto convertire un prodotto per noi insostituibile.

Abbonatevi CLICCANDO QUI  


/div>

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo