NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

 


 

Giovedì, 03 Marzo 2016 16:24

Proteggere le opere d’arte durante le mostre garantendone la visibilità: i vetri antiriflesso

Quando il Centraal Museum di Utrecht, nei Paesi Bassi, ha organizzato nel 2015 “Pleasure & Piety,” un’esibizione unica di opere di Joachim Wtewael, è stato scelto il vetro antiriflesso Guardian Clarity™ per fornire una soluzione perfetta in termini di protezione, riflessione ridotta ed elevata trasmissione luminosa.

Joachim Wtewael (1566-1638) è considerato come uno dei più grandi pittori olandesi del suo tempo. Una caratteristica unica di Wtewael è che produsse diverse opere su rame. Pleasure & Piety è la prima mostra monografica delle sue opere. Organizzata dal Centraal Museum di Utrecht, la mostra ha raccolto insieme 40 dipinti e 10 disegni provenienti da musei europei e americani e da collezioni private.

 

Utrecht 2

 

Queste opere hanno un valore inestimabile, pertanto la loro protezione era un requisito chiave nella creazione delle vetrine d'esposizione. Questa è stata ottenuta sistemando le opere dentro delle vetrine progettate su misura. Tuttavia era altrettanto indispensabile che il vetro non interferisse con il godimento dei visitatori dei dipinti più piccoli.

Solitamente il vetro viene usato per creare una barriera e per proteggere un ambiente chiuso. Tuttavia, la selezione del vetro sbagliato può avere un effetto anche sull’estetica generale, provocando un abbagliamento indesiderato, una riflessione, e sbiadendo i colori originali dell’opera d’arte.

In collaborazione con Glashandel van der Vlugt, uno specialista nelle esposizioni museali, il Centraal Museum ha selezionato il vetro antiriflesso Guardian Clarity. Realizzato utilizzando la tecnologia d’avanguardia di rivestimento magnetronico del vetro, Guardian Clarity non ha rivali nelle applicazioni in cui la riflessione e l’abbagliamento possono rovinare i benefici di una visione chiara e incontaminata. Usata in combinazione con l’illuminazione, il vetro antiriflesso Guardian Clarity è stato in grado di soddisfare l’esigenza del museo di massimizzare la visibilità riducendo al minimo la riflessione della luce e assicurando una maggiore originalità dei colori.

 

Utrecht 3

 

Kristine Kavelaars, Coordinatore senior di progetti presso il Centraal Museum, ha affermato: “Queste opere sono molto speciali e nonostante siano vecchie di secoli, il loro aspetto è ancora fantastico. Dovevamo raggiungere un giusto equilibrio tra l’assicurare i massimi livelli di sicurezza per queste opere, spesso piccole e delicate, e il soddisfare i desiderio dei nostri visitatori di avvicinarsi il più possibile. Inoltre, quali custodi del nostro patrimonio culturale, dobbiamo assicurare che anche le generazioni future possano essere in grado di godersi questi capolavori. Questo lo abbiamo ottenuto con vetro Guardian Clarity.”

Descrivendo Guardian Clarity come un “vetro inatteso”, la Sig. Kavelaars ha aggiunto: “Devo dire che non avevo mai visto qualcosa di simile all’effetto ‘senza vetro’. Anche molti dei nostri visitatori non erano consci dello strato di vetro finché questo impedì loro di toccare i dipinti. Pertanto eravamo obbligati a pulire il vetro abbastanza spesso.” È interessante notare che mentre la mostra è stata trasferita negli Stati Uniti, il vetro è rimasto a Utrecht, dove potrà essere riutilizzato nelle mostre future.

Henk van der Vlugt, proprietario del Glashandel van der Vlugt era il responsabile per la progettazione delle esposizioni e ha collaborato con Guardian Clarity anche in passato. “Il motivo principale per la scelta del prodotto per questa soluzione erano le sue prestazioni: la qualità del rivestimento antiriflesso. Una considerazione supplementare è stata comunque la consegna rapida e puntuale che Guardian® è stata in grado di offrire attraverso la sua rete di rivenditori.”

 

Per ulteriori informazioni visitare il sito: www.guardian.com

 

Fonte e foto: Guardian Guardian Industries Corp.

 

Ultima modifica il Giovedì, 03 Marzo 2016 16:53

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Sea Drone Gallipoli

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo