NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

 


 

Domenica, 11 Febbraio 2018 09:30

Reflecting Futures: l’Associazione europea degli archeologi organizza il suo incontro annuale sull’archeologia virtuale a Barcellona.

Dal 5 all’8 settembre 2018, l'Associazione europea degli archeologi, EAA, organizzerà il suo incontro annuale a Barcellona: Reflecting Futures.  

Più di 2000 studiosi parteciperanno alle tante sessioni scientifiche e in concomitanza si svolgerà  anche una  grande mostra sulle applicazioni di archeologia virtuale.

Sono invitati a partecipare archeologi, storici, informatici, specialisti in computer grafica e qualsiasi studioso collegato con l'ampio campo del patrimonio digitale per inviare i loro progetti da esporre durante la conferenza.

Nello specifico,  sono richiesti:

Brevi video di ambienti virtuali relativi a materiali archeologici, siti, monumenti e paesaggi antichi.

Realtà virtuale, Realtà aumentata o progetti di Realtà mista con display montati su testa, dispositivi mobili o interfacce tangibili.

Sistemi desktop che mostrano musei virtuali basati sul web. 

Gli organizzatori forniranno lo spazio e le modalità necessarie per installazioni coinvolgenti, tangibili e desktop per essere accessibili ai partecipanti  durante l'intera conferenza. La mostra sarà anche collegata ad alcune delle sessioni scientifiche (ad esempio # 66, # 363, # 448, # 480). L'organizzazione EAA  realizzerà un video di 30 minuti con brevi frammenti di ricostruzioni virtuali, dai primi progetti di modellazione solida agli ultimi ambienti interattivi scansionati con laser e multi-agente. La sessione video sarà aperta ai partecipanti EAA, ma  anche a cittadini e turisti di Barcellona in un evento completamente aperto rivolto al più vasto pubblico possibile. E per divulgare ancora di più la manifestazione, questo evento sarà pubblicizzato  in TV e altri media. 

“Barcellona è  perfetta  per ospitare il 24 ° Meeting annuale dell'EAA:  è la cornice ideale per un'associazione che cerca di sviluppare e cambiare continuamente la direzione della sua capacità di riflettere il passato, in modo da poter riflettere sul futuro” ha commentato  Felipe Criado-Boado,  il presidente di EEA.

Per partecipare è necessario compilare il modulo di domanda e inviarlo al gruppo organizzativo: Laia Pujol (Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.) e Joan A. Barceló (Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.). La scadenza per la presentazione è il 20 febbraio 2018. Il comitato scientifico dell'EAA selezionerà i progetti finali da presentare nelle sedi EAA durante la conferenza. La decisione finale verrà comunicata via email fino al 20 marzo 2018.

Maggiori informazioni: https://www.e-a-a.org/eaa2018.

Fonte: Digitals meets culture

Ultima modifica il Domenica, 11 Febbraio 2018 22:44

47 Carrer de la Canuda
Barcelona, Catalunya.
Spagna ,08002

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo