NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

 


 

Interaction design: nuove tecnologie per i beni culturali

tecnologie museo todoGiovedì 12 febbraio 2015 alle ore 17.30 presso il Museo del Castello e delle Ceramiche Medievali a Piombino si svolegerà la Conferenza dal titolo "Le nuove tecnologie al servizio dei beni culturali".
L'evento fa parte del ciclo di conferenze "I giovedì di Baco al Castello", organizzati dall'Associazione BACO - Archivio Vittorio Giorgini in collaborazione con Parchi Val di Cornia SpA.


Questa Conferenza sarà curata della società TODO, studio di interaction design fondato nel 2007 a Torino che sviluppa consulenze e strategie digitali grazie ad un tema di 16 persone.
L’interaction design ha come centro di interesse processi, relazioni e comportamenti: un tipo di percorso che dà forma a elementi di interazione tra persone, spazi e prodotti. Il risultato è un flusso costante di innovazione e di esperienze che interrogano e ridefiniscono la relazione tra tecnologia, prodotti e servizi.
In campo culturale, TODO ha progettato e realizzato allestimenti e tecnologie interattive per il Museo Egizio di Torino, l’Acquario di Genova, il MUSE - Museo delle Scienze di Trento, CAC - Ciudad de las Artes y las Ciencias di Valencia, l’Orto Botanico di Padova, la Banca d’Italia, il Comitato Italia 150.

Evento su Facebook

Fonte: Archivio Vittorio Giorgini

 

Sostieni la rivista Archeomatica ed il sito Archeomatica.it  
Da sempre abbiamo affermato la valenza pratica delle tecnologie e della ricerca applicata ai beni culturali, strumento aperto di informazione e di conoscenza alla portata della curiosità. Il nostro lavoro è solo avviato dal sostegno dei produttori di tecnologie, dei professionisti, degli enti e dei lettori abbonati che sono orientati al campo d'interesse e diffusione, variabile quanto imprevedibile.
La scelta  dell'Open Access Digitale gratuito è stata ed è il sostegno di una tecnologia dirompente, corollario indispensabile di decodificazione della difficoltà e novità di linguaggio, al cui fianco la memoria della stampa cartacea su abbonamento non prescinde dal piacere della lettura tradizionale, che è per definizione insito nell'informazione, perché sia tale.
Senza il vostro acquisto dovremo presto convertire un prodotto per noi insostituibile.
Abbonatevi CLICCANDO QUI 
 


 

/div>

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo