NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

 


 

Il crocifisso ligneo di Donatello ai Servi di Padova: un uomo virtuale del rinascimento

Per il ciclo di eventi organizzati nell’ambito della mostra Uomo Virtuale. Corpo, Mente, Cyborg, il 19 settembre, alle ore 18:00, presso il Mastio della Cittadella di Torino, la conferenza Il Crocifisso ligneo di Donatello ai Servi di Padova: un “uomo virtuale” del Rinascimento. Appunti di diagnostica e restauro.

Durante l'incontro verranno raccontati gli affascinanti retroscena degli studi condotti sulla scultura lignea da un gruppo qualificato di esperti tra cui i diagnosti del Centro.

Grazie ad una TAC, mai realizzata prima, a precise analisi antropometriche e ad uno studio di anatomia artistica verrà svelata l’immagine di un uomo virtuale di suggestivo realismo. L'ingresso alla mostra, che sarà aperta fino al 13 ottobre, è gratuito dalle 17:30 in poi.

Elisabetta Francescutti e Marco Nervo

Restaurare un’opera d’arte significa, a volte, intraprendere un viaggio a ritroso nel tempo, mettersi nei panni del suo artefice, attraversare secoli di storia per ritornare nel presente. Nel caso del Crocifisso dei Servi di Padova, attribuito a Donatello, un gruppo qualificato e affiatato di diagnosti, restauratori, fisici, chimici e storici dell’arte ha avuto il compito e la responsabilità di restituire al miracoloso manufatto il suo originale aspetto policromo. Ma non solo. Una TAC, mai realizzata prima, precise analisi antropometriche e uno studio di anatomia artistica hanno permesso di svelare l’immagine di un uomo virtuale di suggestivo realismo.

Giovedì 19 settembre sarà possibile scoprire i retroscena di questi affascinanti studi, raccontati daElisabetta Francescutti e Marco Nervo, due dei suoi protagonisti ospiti della mostra Uomo Virtuale. Corpo, Mente, Cyborg (aperta fino al 13 ottobre al Mastio della Cittadella di Torino).
Elisabetta Francescutti è storica dell’arte della Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio del Friuli Venezia Giulia; ha diretto numerosi interventi di restauro tra cui quello del Crocifisso di Donatello della chiesa dei Servi di Padova, realizzato presso il laboratorio di Udine da Catia Michielan e Angelo Pizzolongo.

Marco Nervo, fisico sperimentale, ha condotto i suoi studi nell’ambito della costruzione dei rivelatori di particelle al CERN di Ginevra ed è il responsabile dei laboratori scientifici del Centro Conservazione e Restauro “La Venaria Reale”, dove si occupa principalmente di tecniche diagnostiche non invasive, in particolare radiografie digitali e tomografie computerizzate.

Appuntamento con la conferenza “Il Crocifisso ligneo di Donatello ai Servi di Padova: un “uomo virtuale” del Rinascimento. Appunti di diagnostica e restauro” giovedì 19 settembre alle 18:00, al Mastio della Cittadella di Torino (via Cernaia angolo c.so Galileo Ferraris). Ingresso gratuito alla mostra dalle 17:30.

www.torinoscienza.it

VISITE GUIDATE: partenza alle 10:30 e alle 17:30 - costo 3 euro a persona
Per informazioni e/o prenotazioni visite:

Tel +39 011 6698904 - attivo da martedì a domenica h 10:00 - 18:30 | Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
ORARI MOSTRA:

martedì - venerdì: 9:30 - 19:00 | sabato - domenica e festivi: 10:00 - 20:00 | lunedì: chiusa

La biglietteria chiude un’ora prima. INGRESSO GRATUITO CON ABBONAMENTO MUSEI PIEMONTE

CHNT
TFA 2019
/div>

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo