NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

 


 

Giovedì, 04 Luglio 2013 09:38

ICult, nuove imprese culturali nel Lazio

icultMartedì 9 luglio la Regione Lazio e BIC Lazio inaugurano a Viterbo l’Incubatore ICult dedicato a sostenere la nascita e lo sviluppo di imprese laziali delle industrie culturali.

Interverranno: Nicola Zingaretti, Presidente della Regione Lazio; Leonardo Michelini, Sindaco di Viterbo; Guido Fabiani, Assessore Attività Produttive e Sviluppo Economico della Regione Lazio; Lidia Ravera, Assessore Cultura e Sport della Regione Lazio; Lucia Valente, Assessore al Lavoro della Regione Lazio; Livio Proietti, Presidente di BIC Lazio. L’appuntamento è alle ore 11.00 presso l’Incubatore ICult, in via Faul.

PROGRAMMA

 

A partire dal pomeriggio e fino a giovedì 11 luglio si terranno presso l’Incubatore seminari di approfondimento sui servizi a favore delle start up, così come concerti di musica, spettacoli teatrali e visite a siti archeologici.

 

diartechTra le aziende pre-incubate ci sarà la Diartech (www.diartech.com) una nuova e giovane società che si propone per consulenze e servizi di diagnostica applicata aibeni culturali. Oltre ad una vasta gamma di indagini analitiche, la diartech offre un processo virtuoso di integrazione dei risultati scientifici con le informazioni storico-artistiche attraverso un'accurata ricerca sulle fonti e un continuo dialogo con i restauratori, gli storici dell'arte e gli archeologi.

La Diartech è una società di professionisti che offre servizi e indagini per:

- la conoscenza e la caratterizzazione dei materiali antichi;

- il monitoraggio dei fattori microclimatici dell'ambiente di conservazione;

- l'individuazione delle cause di degrado;

- l'autenticazione, la datazione e la provenienza

 

Fonte: BicLazio

 

Ultima modifica il Giovedì, 12 Febbraio 2015 17:33

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo