NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

 


 

Mercoledì, 27 Novembre 2013 12:27

Consegna degli attestati del corso in tutela del patrimonio culturale per il contrasto alle aggressioni criminali

carabinieri beniculturaliL’aggressione criminale al patrimonio culturale è un danno ripetuto e incalcolabile che viene inflitto alla collettività. Furti e falsificazioni sono i due principali aspetti di un fenomeno che, pur essendo diminuito negli ultimi anni grazie all’azione del Comando Carabinieri per la Tutela del Patrimonio Culturale, priva ancora di importanti risorse la nostra società.

Il lavoro congiunto di tre istituzioni pubbliche che si occupano, a diverso titolo, del patrimonio culturale ha permesso la prima realizzazione di un progetto integrato tra cultura umanistica, giuridica e scientifica che avrà importanti ricadute sia nella formazione di nuove professionalità nel campo dei beni culturali, sia nella diffusione della cultura della legalità.

Dal 9 settembre al 28 novembre, l’Università degli Studi Roma Tre, il Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo e il Comando Carabinieri per la Tutela del Patrimonio Culturale svolgono infatti un corso di perfezionamento dal titolo La tutela del Patrimonio Culturale: conoscenza storica e dia- gnostica scientifica per il contrasto alle aggressioni criminali”, aperto a personale già in servizio nei ruoli del Comando CC TPC e a laureati in discipline affini al tema del corso. Sessantatre studenti, provenienti da diversi atenei italiani e da strutture operative estere, stanno seguendo questo primo ciclo di lezioni, online e in presenza, che si concluderanno con un esame e la consegna dei relativi attestati il prossimo 29 novembre, nel corso di una cerimonia pubblica che si svolgerà alle ore 15.00 presso Palazzo Massimo alle Terme (Largo Peretti 1).

Hanno confermato la loro partecipazione: il Sottosegretario di Stato al MiBACT, Ilaria Borletti Buitoni; il Capo di Gabinetto del MIUR, Luigi Fiorentino; il Rettore dell’Università degli Studi Roma Tre, Mario Panizza; il Comandante del Comando Carabinieri TPC, Mariano Mossa; il Segretario Generale del MiBACT, Antonia Pasqua Recchia.

 

Ad una fitta schiera di docenti universitari, afferenti a diversi settori scientifico-disciplinari, e di funzionari pubblici, militari e civili, si deve lo svolgimento di questo innovativo programma formativo: Paolo Atzeni, Liliana Barroero, Fabrizio Bisconti, Giulia Bordi, Giuliana Calcani, Erminia Ciccozzi, Roberto Colasanti, Paola D’Amore, Barbara Davidde, Mario De Nonno, Maria Giuseppina Di Monte, Alessandro Guidi, Vito Lattanzi, Carla Limongelli, Gabriella Manna, Mario Micheli, Mario Mineo, Maria Cristina Molina- ri, Luisa Musso, Elena Pettinelli, Paola Piacentini, Massimiliano A. Polichetti, Daniela Rizzo, Giovanna Sapori, Giuseppe Schirripa Spagnolo, Stephan Steingräber. Per lo svolgimento delle lezioni in presenza si ringraziano, in particolare, i Soprintendenti Agostino Attanasio, Maria Rosaria Barbera, Francesco di Gennaro, Maria Vittoria Marini Clarelli, Alfonsina Russo e la Direttrice del Museo di Palazzo Massimo Rita Paris.

 

SCARICA LA LOCANDINA

 

Fonte: Università di Roma Tre

Foto: MiBAC - Comando Carabinieri Tutela Patrimonio Culturale, Nucleo di Bari

  

Ultima modifica il Giovedì, 12 Febbraio 2015 17:34

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo