NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

 


 

Lunedì, 27 Ottobre 2014 09:24

A Pisa la Conferenza Internazionale Cultural Heritage: Recalibrating Relationships

 

In occasione del semestre italiano di presidenza del Consiglio dell’Unione Europea, il consorzio internazionale RICHES (Renewal, Innovation and Change: Heritage and European Society) ha scelto Pisa e l’atmosfera dei suoi Lungarni come sede dell’importante conferenza Cultural Heritage: Recalibrating Relationships.

L’evento, che si terrà il 4 e 5 Dicembre 2014 presso il Museo della Grafica di Palazzo Lanfranchi, è organizzato da Promoter Srl, rappresentante italiano del consorzio, con il patrocinio di: Ministero Italiano dello Sviluppo Economico, Regione Toscana, Comune di Pisa, Università di Pisa e Fondazione Sistema Toscana. RICHES è un progetto di ricerca finanziato dalla Commissione Europea nell’ambito del 7° Programma Quadro. Obiettivo principale del progetto è riavvicinare la cultura ai cittadini, ricalibrando il rapporto tra pubblico e professionisti dei Beni Culturali. Tale processo di riavvicinamento potrà contribuire a sbloccare il potenziale creativo, sociale ed economico racchiuso nel patrimonio culturale europeo, generando vantaggi per l’intera comunità.

Esperti di rilievo internazionale, europei ed extra-europei, interverranno alla conferenza suggerendo nuovi modi di definire valore e significato della cultura nella nostra società contemporanea e riflettendo sull’importanza dei processi inclusivi e partecipatori cui le istituzioni culturali all’avanguardia stanno aderendo con interesse e successo:

• Neil Forbes dell’Università di Coventry (UK), Storico – Definire il “valore” della Cultura

• Xiao Chun Situ del Beijing Youth Daily (RC), Artista e Reporter – L’Arte Digitale e i Beni Culturali Digitali in Cina • Bill Thompson della BBC (UK), Esperto di Tecnologia e Comunicazione – Il patrimonio culturale degli archivi radiotelevisivi: oltre ad informare, insegnare, intrattenere, come può la BBC coinvolgere il suo pubblico?

• Nic Leonhardt dell’Università di Monaco (DE), Esperta di Beni Culturali Digitali e Arti Sceniche – La tangibilità dell’effimero: Arti Umanistiche Digitali e Cultura/e Tetarale/i – valori locali, connessioni globali e storie di relazioni. Interverranno inoltre rappresentanti del consorzio di progetto (Università di Coventry, Coordinatore, Gran Bretagna; Promoter Srl, Italia; Municipalità di Rostock, Germania; Museo nazionale di etnologia, Olanda; Società WAAG, Olanda; Università di Exeter, Gran Bretagna; Fondazione i2CAT, Spagna; Università della Danimarca meridionale, Danimarca; Fondazione per il patrimonio culturale prussiano, Germania; Ministero turco per la cultura ed il turismo, Turchia) per presentare i primi risultati della ricerca e introdurre future prospettive di indagine.

Durante i due giorni del convegno, i partecipanti potranno visitare la mostra dedicata al disegnatore italiano Tullio Pericoli nella stessa sede della conferenza, presso il Museo della Grafica. La visita si concluderà con un cocktail di benvenuto. Coffee break e pranzo a buffet verranno offerti a tutti i partecipanti.

LA PARTECIPAZIONE ALLA CONFERENZA E’ GRATUITA. SI PREGA DI REGISTRARSI ENTRO IL 2 DICEMBRE 2014 AL LINK http://pisaconference2014.riches-project.eu/registration/

PARTECIPATE ALLA POSTER SESSION! La Call è aperta fino al 14 Novembre 2014! Sono previsti due tipi di poster:

• Poster di ricerca – questi poster dovranno ispirarsi ai Topic di Ricerca previsti dalla Call (vedere sul sito web al link http://pisaconference2014.riches-project.eu/call-for-posters/#primo)

oppure

• Poster promozionale: per presentare istituzioni/attività/progetti E’ possibile partecipare con: • Poster 70X100 oppure

• Locandina 35X50

La Poster Session sarà aperta al pubblico durante i due giorni dell’evento e, per chi lo desidera, i poster potranno essere messi online, in formato digitale scaricabile, sul sito della conferenza. E’ prevista inoltre la possibilità di presentare altro materiale divulgativo (volantini, brochure ecc.), che verrà esposto su una postazione comune.

Tutti i materiali – poster o altro – dovranno essere necessariamente in inglese. Per maggiori informazioni scrivere a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Fonte: Promoter Srl

 

 

Ultima modifica il Giovedì, 12 Febbraio 2015 17:35

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Sea Drone Gallipoli

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo