NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

 


 

Martedì, 13 Ottobre 2015 11:28

Trail Me Up, lo street view italiano per i sentieri

Daniele Pipitone

E' made in Italy la tecnologia che permette di scoprire sentieri mediante tour virtuali. Si tratta di una start up italiana nata alcuni anni fa dalla passione di alcuni giovani bolognesi, Fabio Zaffagnini geologo con la passione per i viaggi e per il trekking e Gabriele Garavini, informatico, che offre un servizio per la creazione di tour virtuali di luoghi e sentieri percorribili solo a piedi. L'interfaccia è simile a Google Street View e permette di visitare virtualmente, a 360 gradi luoghi poco accessibili.

Ai sentieri virtuali viene dato uno stile "documentaristico": vengono aggiunte informazioni utili a chi li fruisce come la storia geologica, artistica, archeologica o informazioni logistiche o pubblicitarie.
Il sistema si basa su una tecnologia che si monta su uno zaino che acquisisce foto panoramiche. Si tratta di 5 macchine fotografiche sincronizzate che scattano foto ogni 20-30 metri (10 secondi) che vengono percorsi dalla persona che lo indossa. E presenta anche un sistema di alimentazione esterno e il GPS. E' possibile azionare l’apparecchio con un comando scegliendo i punti più interessanti.
Le foto acquisite sono poi elaborate per ottenere le panoramiche a 360 °.


Il servizio è offerto ad aziende pubbliche o private (agenzie per la promozione del territorio e del turismo, tour operator, ...) che vogliono valorizzare i propri territori agli appassionati di escursioni, natura e viaggiatori con zaino in spalla in genere.
Per i turisti intenzionati ad un particolare sentiero, infatti, è possibile vedere in anteprima il percorso che vorrà percorrere.

Nato da una semplice intuizione, quella di far conoscere luoghi non accessibili facilmente, il progetto è stato avviato nel 2012 grazie ad attività di crowfunding e a successivi bandi, permettendo di mappare diversi sentieri. Sono più di 50 i luoghi mappati in Italia.

Sul sito www.trailmeup.com è possibile fruire gratuitamente questi tour acquisiti in tutto il mondo: è possibile camminare virtualmente tra i sentieri del Rifugio Segantini in Trentino, nel Santuario di Greccio nel Lazio all'incantevole Cala Coticcio nell'arcipelago de La Maddalena in Sardegna,nonché in destinazioni più lontane come il Bryce Canyon di Utah negli stati Uniti o il Parco Wai-o-Tapu in Nuova Zelanda. 

I tour virtuali sono accessibili tramite tutti i browser nonché su tablet e smartphone. E' possibile poi condividere sul proprio sito il tour semplicemente inserendo il codice per l'embed fornito da Trail Me up.

 

Fonte: Trail Me Up

 

Ultima modifica il Martedì, 13 Ottobre 2015 11:57

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo