NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

 


 

Mercoledì, 20 Luglio 2016 14:37

V Scuola di Spettroscopia infrarossa applicata alla diagnostica dei Beni Culturali

Il Centro per la Conservazione ed il Restauro dei Beni Culturali "La Venaria Reale” annunciata la V edizione della Scuola di Spettroscopia infrarossa applicata alla diagnostica dei Beni Culturali. Durante le lezioni, previste nelle aule del  CCR dal 7 al 11 Novembre, verranno presentati per la prima volta molti risultati recenti legati alle nuove tecnologie e sviluppi di strumentazione Raman handheld di nuova generazione.

La scuola, giunta alla V edizione, si rinnova nel programma dando ampio spazio all’approfondimento della spettroscopia FT-IR e di quella Raman, viste come un potente tool di analisi quando sfruttate in maniera complementare, in particolare per le indagini diagnostiche non invasive e non distruttive. La scuola si propone di fornire ai partecipanti gli strumenti necessari ad un utilizzo efficace delle spettroscopie molecolari applicate alla diagnostica dei Beni Culturali.
Partendeo dall'interpretazione degli spettri dei materiali più utilizzati nelle opere d'arte (antiche, moderne e contemporanee) si arriverà alle tecniche di campionamento e alla scelta delle metodologie più consone in funzione del materiale da analizzare e delle risposte analitiche attese.
Ampio spazio sarà dato alle strumentazioni portatili, discutendo nel dettaglio di tutte le problematiche tipiche delle analisi non invasive e non distruttive. Per la prima volta verranno presentati molti risultati recenti legati alle nuove tecnologie e sviluppi di strumentazione Raman handheld di nuova generazione.
Uno dei temi della scuola sarà la generazione di immagini spettrali e la loro rappresentazione. Sarà inoltre introdotta l'applicazione di Imaging Iperspetrtrale nel medio IR a distanza. Le sessioni pratiche prevedono l'utilizzo in tempo reale della strumentazione a disposizione del CCR (microscopia FT-IR con rivelatore per Chemicale Imaging) e di strumentazione portatile (FT-IR e Raman) messa a disposizione da Bruker Italia.

La scuola è organizzata grazie al supporto tecnico di Bruker Italia Srl e con la partecipazione di docenti dell’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare (INFN), Sezione Frascati, e dell’Istituto per la Conservazione e la Valorizzazione dei Beni Culturali (ICVBC), Sezione Milano.

Termine ultimo per presentare la domanda di iscrizione: 3 Ottobre 2016

 

Scarica la brochure del corso con il programma e ulteriori dettagli

 

Fonte: Centro per la Conservazione ed il Restauro dei Beni Culturali "La Venaria Reale”

Ultima modifica il Mercoledì, 20 Luglio 2016 14:43

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo