NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

 


 

Lunedì, 26 Maggio 2014 09:13

Summer School a Ghesc: Il rilievo per i Beni Culturali

laboratorio-luoghi-2014Il Gruppo "3D Survey Group Laboratory Team" del Politecnico di Milano organizza a Ghesc dal 25 Agosto al 3 Settembre 2014 l'iniziativa formativa "Laboratorio dei Luoghi 2014", una summer school sul rilievo per i Beni Culturali "Ghesc e dintorni. Storia, rilievo, evoluzione". 

Il corso è parte del progetto multidisciplinare ‘Laboratorio dei luoghi’ che coinvolge l’Associazione Canova, il Politecnico di Milano, enti scientifici e di ricerca nazionali e internazionali che parteciperanno al corso con attività di seminari. Questo progetto ha carattere spiccatamente interdisciplinare, tutte le attività sono finalizzate alla conoscenza e tutela del patrimonio Architettonico, Archeologico ed Ambientale.

Il corso, in particolare, dà l’opportunità di sperimentare tecniche avanzate di rilievo e metodi interdisciplinari di indagine. Tre aspetti verranno approfonditi durante il corso:

Tecniche integrate di rilievo geometrico (Topografia, Laserscanner e Fotogrammetria) finalizzate alla ricostruzione tridimensionale e all’estrazione di tutte le informazioni metriche utili alla progettazione, manutenzione e conservazione
Accenni al rilievo materico e mappature metriche
L’individuazione delle tecniche costruttive.

L’oggetto di studio sarà la frazione di Croppomarcio, nei pressi del villaggio medioevale abbandonato di Ghesc. I partecipanti divisi in gruppi si occuperanno di rilevare gli edifici e l’ambiente circostante, estrarre dai dati acquisiti le informazioni metriche e materiche che permettano di capirne la morfologia e di predisporre il materiale che potrebbe servire a redigere un progetto di recupero e di riuso delle strutture. La scuola intende fornire approfondimenti sulle tecniche più innovative di rilievo (LaserScanner, Fotogrammetria CloseRange Terrestre e UAV) con intensa attività sul campo e anche con gli strumenti teorici minimi, attraverso lezioni serali e seminari in aula. Note teoriche sulle architetture ossolane, sulle tecniche costruttive e sui materiali impiegati costituiranno parte integrante del corso. La conoscenza dei materiali lapidei naturali e artificiali sarà approfondita tramite la caratterizzazione mineralogico-petrografica e attraverso lo studio di cause, meccanismi ed entità del degrado.

Le attività pratiche saranno strutturate in modo che ogni partecipante possa fare esperienza in prima persona con le varie tecniche di rilievo e con le diverse strumentazioni e software. In particolare si affronteranno le problematiche operative relative alla misura con tecnica TLS (Laser Scanner Terrestre) e all’elaborazione dei dati acquisiti per l’estrazione di piante, sezioni, prospetti, alzati e la creazione di modelli 3D di tipo real based. Contemporaneamente verranno presentate tecnologie e metodi di Fotogrammetria close-range, focalizzando l’attenzione sull’estrazione di modelli tridimensionali dalle immagini e sulla creazione di ortofoto, utili per le mappature del degrado, dei materiali costruttivi e per l’analisi ambientale e del territorio. Particolare spazio verrà dedicato all’acquisizione delle immagini con l’utilizzo di UAV (Unmanned Aerial Vehicle) in configurazione automatica, finalizzata al rilievo fotogrammetrico aereo low cost di piccoli edificati e territori di limitata estensione.

NUMERO MASSIMO PARTECIPANTI: 12

Durante il corso i partecipanti verranno divisi in gruppi. Per ogni gruppo sarà messa a disposizione una workstation grafica per le elaborazioni più impegnative. Tutti i partecipanti al corso sono comunque invitati a portare il proprio laptop personale e una macchina fotografica digitale.

Il corso ha il patrocinio di ICOMOS ed è organizzato con il sostegno di NewThread e Leica Geosystems.

Scarica il flyer informativo e per maggiori informazioni vai alla pagina degli avvisi. La scadenza è il 20 luglio 2014.

Ulteriori informazioni

 

Fonte: 3D Survey Group Laboratory Team

 

Ultima modifica il Giovedì, 12 Febbraio 2015 17:34

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Sea Drone Gallipoli

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo