NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

 


 

Venerdì, 23 Maggio 2014 12:41

Scuola Estiva di Rilievo e Modellazione 3D a Sepino

scuola estiva sepino 2014Il Laboratorio di Fotogrammetria del Dipartimento di Architettura Costruzione Conservazione Sistema dei Laboratori - Università IUAV di Venezia in collaborazione con il Dipartimento di Lettere-Lingue, Letterature e Civiltà antiche e moderne, Laboratorio di Urbanistica e Rilievo, dell'Università degli Studi di Perugia organizza a Sepino (CB) dal 20 Luglio al 30 Luglio 2014 la Scuola Estiva di Rilievo e Modellazione 3D.

La scuola ha lo scopo di illustrare le più recenti tecniche di rilievo e documentazione applicabili ad un sito archeologico. Ai partecipanti verranno fornite le conoscenze di base per la realizzazione di rilievi sul campo e per la successiva elaborazione dei dati raccolti. Le modalità di apprendimento prevedono un’alternanza di lezioni frontali e di applicazioni pratiche in cui gli studenti potranno sperimentare in prima persona quanto affrontato durante le lezioni teoriche.
Verranno utilizzati gli strumenti e le tecniche più appropriati alle varie scale di rappresentazione: topografia, fotogrammetria e laser scanning per il rilievo di monumenti e di oggetti di piccole dimensioni. Si affronterà il tema del rilevo fotogrammetrico multimmagine volto alla generazione di nuvole di punti da cui ricavare dati per la modellazione tridimensionale e la creazione di ortofoto. Le nuvole di provenienza fotogrammetrica verranno confrontate con quelle di derivazione laser scanner al fine di valutare la sussistenza di eventuali incongruenze geometriche. Per le prese fotogrammetriche aeree verranno impiegati dei micro-UAV.
Per la parte di fotogrammetria digitale verrà utilizzato principalmente il software per la fotogrammetria multimmagine e la fotomodellazione automatica 3DF Zephyr, fornito in licenza educational gratuita dall’azienda 3Dflow (www.3dflow.net).
Saranno inoltre adoperati software per la realizzazione di elaborati bidimensionali e tridimensionali adatti alla documentazione archeologica e di beni culturali in genere, quali ortofoto di piante e sezioni nonché modelli 3D per solidi o superfici.
Alla fine del corso gli allievi saranno in grado di realizzare autonomamente prodotti utili ad una corretta, rapida ed economica documentazione archeologica.

La scuola avrà durata di 10 giorni, da domenica 20 a mercoledì 30 luglio 2014.
Il programma sarà incentrato sulle tematiche del rilievo topografico (terrestre e satellitare), laser scanning, fotogrammetrico e sulla modellazione tridimensionale.
Alle lezioni teoriche si affiancheranno acquisizioni pratiche sul campo, cui seguiranno trattamento ed elaborazione dei dati raccolti.
Le esercitazioni di rilievo si svolgeranno all’interno dell’area archeologica di Saepinum. Il programma del corso prevede inoltre visite guidate alle aree archeologiche di San Pietro di Cantoni e Terravecchia di Sepino.

Le attività didattiche della scuola (lezioni in aula ed esercitazioni sul campo) si svolgeranno all’interno dell’area archeologica in località Altilia, l’antica Saepinum.


Ulteriori informazioni e iscrizioni su: https://sites.google.com/site/scuolaestivasepino/

 

Fonte: IUAV

 

Ultima modifica il Giovedì, 12 Febbraio 2015 17:34

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo