NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

 


 

Corso su Metodologie Avanzate NMR per i Beni Culturali

nmr iacsIl Corso "Metodologie Avanzate di Risonanza Magnetica (NMR) per lo Studio dei Beni Culturali" è organizzato dall'associazione IA-CS (Italian Association of Conservation Scientists) grazie al supporto del Laboratorio di Risonanza Magnetica “Anna Laura Segre” dell’Istituto di Metodologie Chimiche del CNR di Roma, in collaborazione con il Polo Museale Sapienza.

"La Risonanza Magnetica Nucleare (NMR) è una tecnica molto utilizzata nel campo nelle scienze chimiche, fisiche, biologiche e nella diagnostica medica. I recenti sviluppi tecnologici hanno reso la Risonanza Magnetica una tecnica portatile idonea all’analisi in situ dei manufatti del patrimonio storico e artistico. Nell’ultimo decennio si è avuto un notevole incremento dell’impiego della Risonanza Magnetica nel campo della diagnostica dei beni culturali".

Il Corso, che si svolgerà presso la Sala Odeion del Museo dell’Arte Classica, Sapienza Università di Roma il 24 febbraio 2014, si propone di fornire ai partecipanti alcune basi teoriche e conoscenze pratiche per un utilizzo mirato delle metodologie NMR nei beni culturali.
Durante il corso verranno effettuati alcuni esperimenti direttamente su campioni reali, utilizzando la strumentazione portatile.
Il corso è rivolto a conservation scientists, chimici, fisici, tecnici diagnostici per i beni culturali, restauratori e a tutte le figure professionali che a vario titolo sono interessate alla diagnostica applicata ai beni culturali.

 

La scadenza per  le iscrizioni è il 31 gennaio 2014.

LOCANDINA

ISCRIZIONE ONLINE 

oppure compilando il MODULO da inviare a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Fonte: IA-CS

 

 

Sostieni la rivista Archeomatica ed il sito Archeomatica.it  
Da sempre abbiamo affermato la valenza pratica delle tecnologie e della ricerca applicata ai beni culturali, strumento aperto di informazione e di conoscenza alla portata della curiosità. Il nostro lavoro è solo avviato dal sostegno dei produttori di tecnologie, dei professionisti, degli enti e dei lettori abbonati che sono orientati al campo d'interesse e diffusione, variabile quanto imprevedibile.
La scelta  dell'Open Access Digitale gratuito è stata ed è il sostegno di una tecnologia dirompente, corollario indispensabile di decodificazione della difficoltà e novità di linguaggio, al cui fianco la memoria della stampa cartacea su abbonamento non prescinde dal piacere della lettura tradizionale, che è per definizione insito nell'informazione, perché sia tale.
Senza il vostro acquisto dovremo presto convertire un prodotto per noi insostituibile.
Abbonatevi CLICCANDO QUI 
 


 

/div>

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo