NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

 


 

Lunedì, 17 Giugno 2013 13:11

Summer School "Preventive Archaeology: urban sites and landscape"

preventive archaeologyIl Dipartimento di Storia Culture Civiltaà dell'Alma Mater Studiorum Università di Bologna organizza dal 1 al 13 luglio 2013 una Summer School dal titolo "Preventive Archaeology: urban sites and landscape". L'obiettivo è quello di offrire l'opportunità ai partecipanti di assistere a lezioni di qualità, dimostrazioni pratiche e laboratori che indagano una serie di argomenti fondamentali della metodologia archeologica moderna, dalle scienze integrate al punto di vista umanistico. Nell corso sarà definita una nuova procedura, fornendo un ambiente stimolante per condividere e discutere le diverse esperienze di diversi paesi europei nei temi affrontati, in cui gli studenti saranno in una parte centrale e attiva. Questo processo definirà nuove aree di conoscenza insieme a strumenti per la divulgazione anche al di là del corso stesso.

Il principale aspetto innovativo della Summer School è quello di fornire ai partecipanti risultati di apprendimento non convenzionali per gli studenti nei campi umanistici e delle arti. L'approccio multidisciplinare del programma didattico, che coinvolge esperti di urbanistica e di archeologia del paesaggio, la geofisica, telerilevamento, topografia, WebGIS, provenienti da diverse aree scientifiche (Archeologia, Scienze della Terra, Ingegneria e Giurisprudenza) garantisce una formazione trasversale e innovativa. L'impostazione multidisciplinare nel campo dell'archeologia preventiva e la particolare cura dedicata alla progettazione e preparazione del programma di insegnamento, così come il coinvolgimento e la partecipazione attiva degli studenti durante il corso, rappresentano un valore aggiunto per il lavoro educativo di ogni singolo istituto. Tale valore riflette al tempo stesso un valore condiviso tra i partner, e un risultato che ciascuna istituzione sarà poi in grado di importare e riprodurre nel proprio ambiente di insegnamento.

La Scuola è organizzata in collaborazione con il Centro Studi per l'archeologia dell'Adriatico, il Comune di Ravanna, la Fondazione Flaminia e il MiBAC.

 Ulteriori informazioni: http://www.preventivearchaeology.org/

 

Fonte: Università di Bologna

 

Ultima modifica il Giovedì, 12 Febbraio 2015 17:33

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo