NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

 


 

Martedì, 04 Marzo 2014 16:02

Sesta Scuola di Archeologia Virtuale

Sono aperte le iscrizioni alla sesta edizione della Sesta Scuola di Archeologia Virtuale (Italian Virtual Heritage School: Virtual Archaeology). La Scuola deriva dall’esperienza del CNR-ITABC nell’ambito del Virtual Heritage e dalla collaborazione con il CINECA, l’Università di Padova, nel campo degli studi di Archeologia e di Ricostruzione del territorio e con il CNR ISTI nel settore della computer grafica.

A partire dal 2011 la Scuola fa parte del programma “V-MUST VIRTUAL HERITAGE SCHOOL”, organizzato dal progetto europeo V-MUST.Net. La Scuola italiana ha l’obiettivo di introdurre i partecipanti ad una conoscenza delle metodologie e tecnologia digitali avanzate per la raccolta, la documentazione, la comunicazione e la valorizzazione dei beni culturali, dall’acquisizione dei dati sul campo alla loro elaborazione ed integrazione in ambienti di realtà virtuale, con un’attenzione particolare al paesaggio archeologico.

La Scuola si contraddistingue per: 1) lezioni intensive sulle tecnologie di supporto al Digital Heritage, coprendo un dominio che va dall’acquisizione dei dati sul campo allo sviluppo di sistemi di realtà virtuale; 2) intenso scambio tra studenti ed insegnanti; 3) approccio multidisciplinare.

La Scuola è supportata dalle seguenti istituzioni:
CNR ITABC
CNR ISTI
Parco della Valle dei Templi di Agrigento
CINECA
Scuola di Dottorato in “storia, critica e conservazione dei Beni Culturali” (Università di Padova)
FBK Trento
Università di Siena
Duke University (USA)

La scuola si terrà dal 14 al 25 luglio 2014 (2 settimane, 80 ore)presso il Parco della Valle dei Templi di Agrigento. La lingua sarà italiano o Inglese; tutto il materiale sarà distribuito in Italiano ed in Inglese. Se tutti i partecipanti saranno italiano, le lezioni si svolgeranno in Italiano.

 

Argomenti:

1. Computer grafica

2. Archeologia del paesaggio

3. Acquisizione ed elaborazione dei dati territoriali (GPS, GIS, Remote Sensing)

4. Principi di Comunicazione

5. Musei Virtuali

6. 3D Scanning

7. Fotogrammetria e al Dense Stereo Matching

8. Introduzione all’uso di droni per il rilievo (UAV)

9. Mesh e Color processing

10. Modellazione 3D

11. Ricostruzione 3d del paesaggio antico (GRASS, QGIS, VTP, OSGdem)

12. Applicazioni di realtà virtuale on line (web3D, OSG, SpiderGL, X3dom)

13. Applicazioni “mobile”

Al termine della scuola sarà rilasciato l’attestato di partecipazione a quanti avranno seguito almeno l’80% delle lezioni.

 

Software:

1. 3d modelling: Blender, E’On Vue, MeshLab, Arc3D, Photomodeler

2. GIS: GRASS, Quantum GIS, GDAL, OGR

3. Authoring VR: Unity 3D, X3Dom, SpiderGL, OSG, OSG4WEB

4. Hardware: Riegl Scanner Laser, Digital Camera, DGPS, MicroKopter

5. E-learning platform system: Moodle will be used to share tutorials, datasets and lecture material

 

E' ammesso un mumero massimo di 20 con il requisito minimo di un titolo di studio di Laurea triennale e specialistica.

La quota di iscrizione: è pari a 500 Euro (la quota di partecipazione comprende: il materiale, i pranzi, il software). La quota non comprende l’alloggio. Contatto: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 

La scadenza è il 21 aprile 2014. Per candidarsi occorre compilare il form online accessibile al link http://www.v-must.net/schools/italian-virtual-heritage-school/application-form insieme alla documentazione richiesta.

 

Vai al sito: http://archeologiavirtuale2014.wordpress.com/

 

Approfondimenti: Report dalla Quinta Scuola di Archeologia Virtuale

 

Fonte: V-Must

 

Ultima modifica il Giovedì, 12 Febbraio 2015 17:34

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo