NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

 


 

itzh-CNenfrdejaptrues
Seminario sulla protezione dei Beni Culturali in area di crisi

Seminario sulla protezione dei Beni Culturali in area di crisi

Lunedì 23 maggio 2016 presso il Centro Culturale “Andrea Mantegna” – Biblioteca Comunale di Piazzola sul Brenta (PD) si terrà un seminario sulla protezione dei Beni Culturali in area di crisi tenuto dalla Dott.ssa Barbara Caranza, Consigliere del Direttivo di CESMAR7 – Centro per lo Studio dei Materiali per il Restauro e Ufficiale della Riserva Selezionata dell'Esercito Italiano per la Cultural Property Protection.

L'evento è dedicato a presentare agli operatori del settore gli aspetti della tutela dei beni culturali in contesti di crisi a causa di eventi naturali o di natura bellica per conoscere cosa si deve fare e come si deve operare nell’ambito del diritto internazionale e delle leggi vigenti. Il seminario è dedicato a restauratori, conservatori, collaboratori restauratori e tecnici del restauro. È previsto il rilascio di un attestato di frequenza.

Contenuti
• La tutela dei Beni Culturali nel Diritto Internazionale umanitario. Il teatro operativo nazionale ed internazionale.
• Disastri naturali e antropici: analisi dei fenomeni e degli impatti sui Beni Culturali.
• Il Bene Culturale come strumento per costruire resilienza.
• La progettazione della riduzione del rischio: il piano di gestione del rischio da disastro per i Beni Culturali.
• Responsabilità ed Etica del First Aider

L’iscrizione dovrà avvenire presso la sede del corso o tramite mail entro direttamente sul sito dell'ENAIP o telefonando al centro ENAIP di Piazzola sul Brenta.

 

Per ulteriori informazioni

ENAIP VENETO
Centro di Restauro A. Mantegna
Via Vittorio Emanuele II n. 1,
Piazzola sul Brenta (PD)
Tel. 049 5590046 -
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Scarica la locandina in allegato in fondo alla notizia.

 

Fonte: Cesmar7

Sostieni la rivista Archeomatica ed il sito Archeomatica.it  
Da sempre abbiamo affermato la valenza pratica delle tecnologie e della ricerca applicata ai beni culturali, strumento aperto di informazione e di conoscenza alla portata della curiosità. Il nostro lavoro è solo avviato dal sostegno dei produttori di tecnologie, dei professionisti, degli enti e dei lettori abbonati che sono orientati al campo d'interesse e diffusione, variabile quanto imprevedibile.
La scelta  dell'Open Access Digitale gratuito è stata ed è il sostegno di una tecnologia dirompente, corollario indispensabile di decodificazione della difficoltà e novità di linguaggio, al cui fianco la memoria della stampa cartacea su abbonamento non prescinde dal piacere della lettura tradizionale, che è per definizione insito nell'informazione, perché sia tale.
Senza il vostro acquisto dovremo presto convertire un prodotto per noi insostituibile.

Abbonatevi CLICCANDO QUI  


CHNT
CHNT
/div>

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo