NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

 


 

Scuola sul Digital Cultural Heritage a Nicosia

logo cyprus insituteIl Cyprus Institute organizza insieme al Consiglio Nazionale delle Ricerche italiano, il Politecnico di Milano e la West University in Romania tre giornate formative sulle tecnologie avanzate applicate alla ricerca nei Beni Culturali, in particolare quelle per l'acquisizione di dati digitali (fotogrammetria, laser scanner e structure-from-motion), l'uso di software open-source per l'elaborazione dei dati, standard di metadati, la conoscenza depositi e le industrie creative. Gli aspetti teorici saranno integrati con le attività pratiche sul campo nei siti archeologici.

Professionisti provenienti da istituzioni per i beni culturali (fondazioni culturali, musei), giovani ricercatori e studenti sono invitati a presentare la loro domanda per partecipare al workshop inviando il proprio cv in formato Eruopass all'indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. (Dott.ssa Tania Biberian).

E' disponibile un numero limitato di borse per poter partecipare. Per ulteriori informazioni è possibile contattare Eleftheros Eleftheriou all'indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..  

 

Il workshop si svolgerà a Nicosia dal 27 al 30 maggio 2013 presso l'Athalassa Campus.

 

SCARICA IL PROGRAMMA

 

Fonte: V-must

 

Sostieni la rivista Archeomatica ed il sito Archeomatica.it  
Da sempre abbiamo affermato la valenza pratica delle tecnologie e della ricerca applicata ai beni culturali, strumento aperto di informazione e di conoscenza alla portata della curiosità. Il nostro lavoro è solo avviato dal sostegno dei produttori di tecnologie, dei professionisti, degli enti e dei lettori abbonati che sono orientati al campo d'interesse e diffusione, variabile quanto imprevedibile.
La scelta  dell'Open Access Digitale gratuito è stata ed è il sostegno di una tecnologia dirompente, corollario indispensabile di decodificazione della difficoltà e novità di linguaggio, al cui fianco la memoria della stampa cartacea su abbonamento non prescinde dal piacere della lettura tradizionale, che è per definizione insito nell'informazione, perché sia tale.
Senza il vostro acquisto dovremo presto convertire un prodotto per noi insostituibile.
Abbonatevi CLICCANDO QUI 
 


 

/div>

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo