NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

 


 

Venerdì, 27 Maggio 2016 10:08

Scuola Nazionale Scienza e Beni Culturali dall'Analisi Non Invasiva alla Ricostruzione 3D

Aperte le iscrizioni alla Scuola Nazionale di "Scienza e Beni Culturali dall'Analisi Non Invasiva alla Ricostruzione 3D” che si svolgerà a Messina-Valle d’Agrò (sito archeologico Scifì) dal 19 al 23 Settembre 2016. La Scuola è promossa dal Dipartimento di Scienze Matematiche e Informatiche, Scienze Fisiche e Scienze della Terra (MIFT) dell'Università degli Studi di Messina. È rivolta a fisici, chimici, geologi, geofisici, archeologi ed operatori nel campo della conservazione e del restauro dei beni culturali, in possesso almeno di laurea triennale.

Scopo della scuola è quello di fornire l’opportunità a laureati (triennali e magistrali), dottorandi e professionisti nel settore dei beni culturali di approfondire la conoscenza delle metodologie e tecnologie utilizzate per investigare beni archeologici e monumentali con tecniche non invasive,  nonchè di rilevare e documentare in 3D oggetti archeologici, strutture architettoniche e siti culturali. La scuola prevede la combinazione di lezioni frontali e sessioni pratiche di acquisizione e processamento dati, e si concluderà con le presentazioni frontali dei gruppi di lavoro al fine di mostrare e discutere i risultati ottenuti.

In particolare, le sessioni pratiche si terranno all’interno del sito archeologico di Scifì (Valle d’Agrò), affascinante contesto di scavo ancora pressoché inesplorato da un punto di vista archeometrico. A ciascun partecipante è richiesto di portare un laptop (di medie-alte prestazioni preferibilmente con Windows come sistema operativo).


Programma preliminare

19 Settembre 2016

08.30 - 09.30 Registrazione

09.30 - 10.15 Saluti delle Autorità

10.15 - 11.15 Prof. Carmine Lubritto - Presidente Associazione Italiana di Archeometria (A.I.Ar.) - Seconda Università degli Studi di Napoli
“Metodologie fisiche nell’arte e nell’archeologia”

11.15 – 11.45  Coffee break

11.45 – 12.45  Prof. C. Ingoglia – Università degli Studi di Messina
“Metodologie della ricerca archeologica”

12.45 – 14.30 Pranzo

14.30 – 15.30 Prof. Grazia Venera Spagnolo – Università degli Studi di Messina
“Indagini archeologiche nel sito di Scifì”

15.30 – 16.30 Prof. Vincenza Crupi/Dr. Francesca Longo – Università degli Studi di Messina
“Le strumentazioni portatili per l’analisi in situ”

16.30 – 17.30 Dr. Sebastiano D’Amico – Università degli Studi di Malta
“Misure Geofisiche in aree archeologia e siti di interesse culturale”

17.30 - 18.00 Coffee break

18.00 – 19.00 Dr. Giuliano Milana – Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (INGV) – Sezione Roma1 – Roma
“La microzonazione sismica”

19.00 Apericena

 
20 Settembre 2016

08.30 – 13.00   Practical training parte I presso il sito archeologico di Scifì
Prof. Vincenza Crupi/Prof. Valentina Venuti/Dr. Francesca Longo – Università degli Studi di Messina
“Misure in situ tramite strumentazione XRF e Raman protatile presso il sito archeologico di Scifì: raccolta dati”

13.00 – 14.30  Pranzo

14.30 – 17.30  Practical training parte II presso il sito archeologico di Scifì
Prof. Vincenza Crupi/Prof. Valentina Venuti/Dr. Francesca Longo – Università degli Studi di Messina
“Misure in situ tramite strumentazione XRF e Raman protatile presso il sito archeologico di Scifì: elaborazione dati”

 
21 Settembre 2016

08.30 – 13.00  Practical training parte III presso il sito archeologico di Scifì

Dr. Sebastiano D’Amico – Università di Malta; Dr. Raffaele Persico CNR-IBAM;
“Misure Geofisiche presso il sito archeologico di Scifì: raccolta dati”

13.00 – 14.30 Pranzo

14.30 – 17.30 Practical training p. IV presso la chiesa Bizantina di S. Pietro e Paolo in Casalvecchio Siculo

Dr. Mauro Saccone – Università degli Studi Roma Tre;
“Rilievo 3D per la documentazione e la diagnostica dei beni culturali”

 
22 Settembre 2016

08.30 – 13.00 Practical training parte V
Dr. Sebastiano D’Amico – Università di Malta; Dr. Raffaele Persico CNR-IBAM;
“Elaborazioni dei dati geofisici acquisiti presso il sito archeologico di Scifì”

13.00 – 14.30 Pranzo

14.30 – 17.30  Practical training p. IV presso la chiesa Bizantina di S. Pietro e Paolo  in Casalvecchio Siculo
Dr. Mauro Saccone – Università degli Studi Roma Tre
“Processamento dati e ricostruzione di un modello digitale 3D foto-realistico del manufatto in esame”

21.00 Cena sociale
 

23 Settembre 2016

09.00 – 10.00  Presentazione dei risultati da parte dei gruppi di lavoro

10.00 – 11.00  Prof. Valentina Venuti – Università degli Studi di Messina
“Le metodologie neutroniche in archeometria”

11.00 - 11.30 Coffee break

11.30 – 12.30  Dr. Barbara Rossi – Elettra Sincrotrone Trieste S.C.p.A.
“Spettroscopia UV-Raman per la caratterizzazione di reperti di interesse storico-artistico: principi e applicazioni”

12.30 – 13.00  Dr. Franco Zanini - Elettra Sincrotrone Trieste S.C.p.A.
“Applicazioni di luce di sincrotrone in archeometria”

13.00 – 13.30  Chiusura dei lavori e Saluti del Comitato Organizzatore

 

Ulteriori informazioni

 

Fonte: Università di Messina

 

Ultima modifica il Venerdì, 27 Maggio 2016 10:25

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo