NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

 


 

Venerdì, 03 Luglio 2015 10:14

All'Università di Bologna una Summer school in Modellazione 3D per i Beni Culturali

La modellazione 3D si è affermata come strumento efficace per la visualizzazione e la comunicazione dei risultati di una ricerca, la validazione o la confutazione di ipotesi di lavoro anche nell’ambito degli studi sul patrimonio culturale.


Il Laboratorio Fotografico e Multimediale per i Beni Culturali del Dipartimento di Beni Culturali dell’Università di Bologna, Campus di Ravenna, promuove la sua prima Summer School in “Modellazione 3D per i Beni Culturali”.
La scuola è rivolta a studenti, laureati, dottorandi e ricercatori desiderosi di integrare la conoscenza dei più consolidati metodi di analisi e disseminazione dei risultati attraverso l'utilizzo delle tecnologie informatiche per la ricostruzione e la restituzione tridimensionale di di monumenti e ambientazioni del patrimonio culturale.

Obiettivi del corso
Al termine del corso i partecipanti sapranno utilizzare i principali strumenti informatici per l'elaborazione e la caratterizzazione di modelli 3D di edifici di interesse storico-monumentale da utilizzare quali strumenti di studio, salvaguardia e diffusione della conoscenza. Saranno inoltre in grado di progettare ed elaborare ricostruzioni tridimensionali di architetture storiche tramite software specifici e di riprodurre la concretezza materiale dei monumenti tramite processi di texturing, fotomanipolazione e applicazione di tecniche di illuminazione.
Nell’ambito del corso si svilupperanno infine le necessarie competenze per la gestione della portabilità dei modelli 3D nei principali formati utili allo sviluppo di render e video.

Struttura del corso
La Summer School si svolgerà nel periodo dal 21 al 30 settembre 2015 presso il laboratorio informatico della Scuola di Ingegneria e Architettura, Campus di Ravenna.
Le lezioni, tenute da docenti e ricercatori del Dipartimento di Beni Culturali, si svolgeranno in sessioni mattutine (8.30 – 13.30) e pomeridiane (15 – 18) per un totale di 64 ore. Ogni partecipante lavorerà in postazione singola su cui troverà preinstallati i software necessari.
Il corso ha carattere eminentemente pratico; modellazione, texturing, illuminazione e rendering verranno affrontati dai partecipanti lavorando su differenti casi di studio del patrimonio culturale oggetto di ricerche in corso presso il Dipartimento di Beni Culturali.

 

Scarica la brochure 

 

Fonte: Unibo

 

Ultima modifica il Venerdì, 03 Luglio 2015 10:24

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo