NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

 


 

Giovedì, 28 Luglio 2016 11:13

Musei Emotivi, seconda edizione: il ruolo delle emozioni nella progettazione dei musei

Il NEMECH (New Media for Cultural Heritage) annuncia la seconda edizione del percorso formativo "Musei Emotivi" che si svolgerà presso il Museo Novecento di Firenze nei giorni 13, 14 e 15 ottobre 2016. Dopo il successo della prima edizione si intende approfondire il tema dei “MuseiEmotivi”, con un approccio variegato e una prospettiva concretamente multidisciplinare, attraverso un percorso formativo innovativo qualificato, rivolto ad operatori pubblici e privati, responsabili di musei e gallerie d’arte e professionisti nel settore dei beni culturali.

Focus è rispondere alla domanda "Qual è il ruolo delle emozioni nella progettazione dei musei del 21esimo secolo?". Emozione, coinvolgimento e partecipazione sono aspetti sempre più centrali e decisivi nell’ambito delle nuove tendenze legate ai new trends dei musei del 21esimo secolo. Musei intesi come generatori di esperienze speciali educative e multiformi dove si declinano nuovi linguaggi e soluzioni tecnologiche immersive, capaci in primo luogo di attrarre, emozionare, coinvolgere i diversi pubblici e motivare all’apprendimento. Spazi sociali e dinamici dove i new media digitali danno voce a diverse narrazioni che esplorano le collezioni in modo creativo, emotivo e personalizzato. Obbiettivo di Musei Emotivi è quindi conoscere e comprendere in che modo le abilità emozionali possono motivare la comprensione e come l’emozione e il coinvolgimento dei diversi pubblici nella fruizione dei beni culturali possono contribuire ad innalzare i processi conoscitivi e di apprendimento.

Interverranno:

- Alberto Del Bimbo,  Direttore MICC – Media Integration and Communication Center, Università di Firenze | NEMECH – New Media for Cultural Heritage | MuseiEmotivi;
- Giuliano Gaia,  Co-fondatore  InvisibleStudio e Musei-it (Milano | Londra);
- Alessandra Gariboldi, Responsabile ricerca e consulenza Fondazione Fitzcarraldo, Torino;
- Valentina Gensini, Museologa, direzione scientifica Museo del Novecento | direzione artistica Le Murate Progetti Arte Contemporanea , Firenze:
- Lorenzo Greppi, Architetto-Museografo, Fiesole (FI);
- Silvia Guarnieri,  Psicologa ViceDirettrice PER Lab –Laboratorio di Psicologia Emozioni & Ricerca, Firenze;
- Roberta Lanfredini, Professore Ordinario di Filosofia teoretica, Dipartimento di Lettere e Filosofia, Università di Firenze;
- Paolo Mazzanti,  Ricercatore MICC/Nemech | MuseiEmotivi
- Claudio Rosati – ICOM-Italia;
    Margherita Sani, Funzionario IBC Beni Culturali Regione Emilia Romagna. Bologna  | Executive Board NEMO -Network of European Museum Organisations;
    Maria Cristina Vannini,  Trustee European Museum Forum;
    Valentina Zucchi,  Responsabile scientifico Mediazione – Associazione MUS.E;
    Esperti Ricercatori dei Centri di Competenza e di Ricerca NEMECH – New Media for Cultural Heritage, e MICC – Media Integration and Communication Center – Università degli Studi, Firenze;
    Progettisti e Museografi Museo Novecento.

Programma provvisorio
EMOZIONI e APPRENDIMENTI
Il MUSEO NOVECENTO e le sue EMOZIONI
TECNOLOGIE e ALLESTIMENTI MUSEALI EMOTIVI
INNOVAZIONE e PUBBLICI EMOTIVI

INFO e ISCRIZIONI
Il percorso prevede interventi frontali e attività laboratoriali, con la partecipazione di esperti, ricercatori e studiosi, visite e approfondimenti tematici.
Saranno ammessi 42 partecipanti.  Le iscrizioni sono già aperte e le richieste devono essere inviate via mail entro il 15 settembre 2016, come specificato a questo link.

 

Fonte: NEMECH

Ultima modifica il Giovedì, 28 Luglio 2016 11:48
http://www.digitalmeetsculture.net

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo