NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

 


 

Lunedì, 21 Dicembre 2015 09:42

Due bandi per selezione di laureati per Corsi alta Formazione in ICT per i Beni Culturali e valorizzazione culturale e turistica del territorio

Il DATABENC, Distretto ad Alta Tecnologia dei Beni Culturali della Campania, ha pubblicato due bandi di selezione per l'ammissione di 40 laureati al Corso di Alta Formazione "ICT per i Beni Culturali" e di 40 laureati al Corso di Alta Formazione “Management della valorizzazione culturale e turistica del territorio smart”.

Bando di selezione per l’ammissione di 40 laureati al Corso di Alta Formazione “ICT PER I BENI CULTURALI”

Nell’ambito del progetto Cultural Heritage Information System (CHIS), promosso e realizzato dal Distretto ad Alta Tecnologia sui Beni Culturali –DATABENC, dall’UNIVERSITA’ DEGLI STUDI DI NAPOLI FEDERICO II, e dall’UNIVERSITA’ DEGLI STUDI DI SALERNO – finanziato dal MIUR con Decreto Direttoriale n.713/Ric. del 29 ottobre 2010, sui Fondi del Piano di Azione e Coesione, Titolo III Creazione di nuovi Distretti e/o nuove aggregazioni Pubblico Private, è indetta una selezione pubblica per titoli ed esame a numero 40 laureati (di cui 32 con indennità di frequenza e 8 senza) per l’ammissione al corso di alta formazione in “ICT PER I BENI CULTURALI” per la durata di n. 1500 ore da svolgersi entro la data di scadenza del progetto prevista per il 31/12/2016 presso le Aziende o i Centri di Ricerca presenti nel distretto e vedrà lo sviluppo di attività di interesse per l’intero distretto.

Ente Finanziatore

Direttoriale n.713/Ric. del 29 ottobre 2010. Cod. identificativo: PON03PE_00099_1 (come attività formativa del Progetto di Ricerca CHIS)

Condizione sospensiva

L’attività formativa è subordinata all’approvazione da parte del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca delle rimodulazioni del progetto Cultural Heritage Information System (CHIS)

Sedi di svolgimento

Le attività d’aula saranno svolte presso due sedi ubicate rispettivamente nell’Università di Napoli Federico II e nell’Università degli Studi di Salerno

Beneficiari dell’azione

Il corso si rivolge a 40 laureati (di cui 32 con indennità di frequenza e 8 senza) in possesso dei seguenti requisiti:

    Residenza nella Regione Campania o in altre regioni “Obiettivo Convergenza 1”;
    Stato di inoccupazione o disoccupazione cosi come definito dal D.lgs 181/00 e s.m.i.;
    Assenza condanne penali definitive, né procedimenti penali o di prevenzione in corso;
    Laurea (vecchio ordinamento e nuovo ordinamento) o Diploma presso le Accademie di Belle Arti, DAMS ed i Conservatori Musicali;
    Età non superiore ai 32 anni;
    Di non usufruire di altre borse di studio o di analoghi assegni o sovvenzioni.

Finalità dell’Iniziativa

Il corso intende formare dei professionisti capaci di comprendere le problematiche della possibile e sostenibile promozione dei Beni Culturali, in grado al tempo stesso di utilizzare in modo appropriato tecnologie digitali avanzate applicabili al sistema culturale e finalizzate alla concretizzazione di un processo di comunicazione e valorizzazione.

Caratteristiche del corso

Il corso prevede la partecipazione di 40 allievi, 20 con frequenza su Napoli e altri 20 su Salerno. A 32 di essi sarà corrisposta, secondo i criteri di seguito enunciati, una borsa di studio. Il corso prevede inoltre la presenza di 8 uditori senza borsa: 4 per Napoli e 4 per Salerno. E’ richiesto l’obbligo di frequenza. Sarà consentito un numero di ore di assenze, a qualsiasi titolo, pari al massimo al 20% del totale del monte ore previste per il corso di formazione.

Selezione

L’ammissione al corso è subordinata alla valutazione della domanda di partecipazione (accertamento dei prerequisiti), il superamento di prove scritte tecniche e psico-attitudinali e ad un colloquio durante il quale verrà valutata anche la conoscenza della lingua inglese nonché l’attitudine del candidato verso le tematiche del progetto formativo (attitudini al lavoro di gruppo, al “problem finding” e “problem solving” e alle relazioni interpersonali/comunicazione). La data, il luogo e gli orari di svolgimento delle prove saranno pubblicate sul sito internet www.databenc.it. L’elenco degli ammessi alla selezione sarà pubblicato entro il 13/01/2016 presso la sede del Distretto DATABENC nonché sul sito www.databenc.it

Condizione di esclusione

Saranno esclusi dalle selezioni gli allievi che già frequentano percorsi formativi finanziati delle iniziative dei distretti e dei laboratori cosi come previsti dal Direttoriale n.713/Ric. del 29 ottobre 2010

Modalità di partecipazione

La domanda, redatta su apposito modulo, dovrà pervenire mediante consegnata a mano, o via pec, o via raccomandata entro e non oltre le ore 17:00 del 10/01/2016 al seguente recapito (dal lunedì al venerdì con orario 10,00-17,00): Distretto DATABENC – S.C.aR.L, Via S. Aspreno – 13, 80143 Napoli

Indennità e borse di studio

Ai 32 partecipanti ammessi, che supereranno i test periodici di apprendimento, e che non faranno assenza superiore al 20% delle ore previste, sarà riconosciuto a ciascuno una borsa di studio complessiva pari a € 12.099,64 omnicomprensiva al lordo di tutti gli oneri a carico del fruitore.

Certificazione del percorso formativo

Il distretto Databenc si impegna a far rientrare le figure professionali delle attività formative tra quelle previste nel repertorio regionale delle qualificazioni per la certificazione del percorso formativo e delle relative competenze acquisite.

Avvisi e comunicazioni

Tutti gli avvisi e le comunicazioni relative alla presente iniziativa progettuale saranno effettuate attraverso i seguenti siti internet: www.databenc.it; www.unina.it, www.unisa.it Per informazioni scrivere all’indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.; Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Vai alla documentazione del Bando


Bando di selezione per l’ammissione di 40 laureati al Corso di Alta Formazione “Management della valorizzazione culturale e turistica del territorio smart”

Nell’ambito del progetto SNECS – Social Network Entità Centri Storici, promosso e realizzato dal Distretto ad Alta Tecnologia sui Beni Culturali –DATABENC, dall’UNIVERSITA’ DEGLI STUDI DI NAPOLI FEDERICO II, e dall’UNIVERSITA’ DEGLI STUDI DI SALERNO – finanziato dal MIUR con Decreto Direttoriale n.713/Ric. del 29 ottobre 2010, sui Fondi del Piano di Azione e Coesione, Titolo III Creazione di nuovi Distretti e/o nuove aggregazioni Pubblico Private, è indetta una selezione pubblica per titoli ed esame a numero 40 laureati (di cui 32 con indennità di frequenza e 8 senza) per l’ammissione al corso di alta formazione in “Management della valorizzazione culturale e turistica del territorio smart” per la durata di n. 1500 ore da svolgersi entro la data di scadenza del progetto prevista per il 31/12/2016 le Aziende o i Centri di Ricerca presenti nel distretto e vedrà lo sviluppo di attività di interesse per l’intero distretto.

Figura professionale in uscita

Management della valorizzazione culturale e turistica del territorio smart.

Ente Finanziatore

Direttoriale n.713/Ric. del 29 ottobre 2010. Cod. identificativo: PON03PE_00163_1 (come attività formativa del Progetto di Ricerca SNECS)

Condizione sospensiva

L’attività formativa è subordinata all’approvazione da parte del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca delle rimodulazioni del progetto Social Network Entità Centri Storici (SNECS).

Sedi di svolgimento

Le attività d’aula saranno svolte presso due sedi ubicate rispettivamente nell’Università di Napoli Federico II e nell’Università degli Studi di Salerno

Beneficiari dell’azione

Il corso si rivolge a 40 laureati (di cui 32 con indennità di frequenza e 8 senza) in possesso dei seguenti requisiti:

    Residenza nella Regione Campania o in altre regioni “Obiettivo Convergenza 1”;
    Stato di inoccupazione o disoccupazione cosi come definito dal D.lgs 181/00 e s.m.i.;
    Assenza condanne penali definitive, né procedimenti penali o di prevenzione in corso;
    Laurea (vecchio ordinamento e nuovo ordinamento) o Diploma presso le Accademie di Belle Arti, DAMS ed i Conservatori Musicali;
    Età non superiore ai 32 anni;
    Di non usufruire di altre borse di studio o di analoghi assegni o sovvenzioni.

Finalità dell’Iniziativa

Il corso è orientato alla formazione di nuove risorse professionali esperte di sviluppo locale, in grado di operare immediatamente sui progetti di crescita sostenibile del territorio, attraverso la sua valorizzazione turistica e culturale.

Caratteristiche del corso

Il corso prevede la partecipazione di 40 allievi, 20 con frequenza su Napoli e altri 20 su Salerno. A 32 di essi sarà corrisposta, secondo i criteri di seguito enunciati, una borsa di studio. Il corso prevede inoltre la presenza di 8 uditori senza borsa: 4 per Napoli e 4 per Salerno. E’ richiesto l’obbligo di frequenza. Sarà consentito un numero di ore di assenze, a qualsiasi titolo, pari al massimo al 20% del totale del monte ore previste per il corso di formazione.

Selezione

L’ammissione al corso è subordinata alla valutazione della domanda di partecipazione (accertamento dei prerequisiti), al superamento di prove scritte tecniche e psico-attitudinali e ad un colloquio durante il quale verrà valutata anche la conoscenza della lingua inglese nonché l’attitudine del candidato verso le tematiche del progetto formativo (attitudini al lavoro di gruppo, al “problem finding, alle relazioni interpersonali). La data, il luogo e gli orari di svolgimento delle prove saranno pubblicate sul sito internet www.databenc.it. L’elenco degli ammessi alla selezione sarà pubblicato entro il 13/01/2016 presso la sede del Distretto DATABENC nonché sul sito www.databenc.it

Condizione di esclusione

Saranno esclusi dalle selezioni gli allievi che già frequentano percorsi formativi finanziati delle iniziative dei distretti e dei laboratori cosi come previsti dal Direttoriale n.713/Ric. del 29 ottobre 2010

Modalità di partecipazione

La domanda, redatta su apposito modulo, dovrà pervenire mediante consegnata a mano, o via pec, o via raccomandata entro e non oltre le ore 17:00 del 10/01/2016 al seguente recapito (dal lunedì al venerdì con orario 10,00-17,00): Distretto DATABENC – S.C.aR.L, Via S. Aspreno – 13, 80143 Napoli

Indennità e borse di studio

Ai 32 partecipanti ammessi, che supereranno i test periodici di apprendimento, e che non faranno assenza superiore al 20% delle ore previste, sarà riconosciuto a ciascuno una borsa di studio complessiva pari a € 14.075,25 omnicomprensiva al lordo di tutti gli oneri a carico del fruitore.

Certificazione del percorso formativo

Il distretto Databenc si impegna a far rientrare le figure professionali delle attività formative tra quelle previste nel repertorio regionale delle qualificazioni per la certificazione del percorso formativo e delle relative competenze acquisite.

Avvisi e comunicazioni

Tutti gli avvisi e le comunicazioni relative alla presente iniziativa progettuale saranno effettuate attraverso: www.databenc.it; www.unina.it, www.unisa.it

Per informazioni scrivere all’indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.; Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Vai alla documentazione del bando

 

Fonte: Databenc

Ultima modifica il Lunedì, 21 Dicembre 2015 10:02

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo