NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

 


 

Venerdì, 09 Febbraio 2018 14:30

Corso Telerilevamento TerreLogiche: a marzo includerà il nuovo modulo Copernicus/Sentinel

Redazione Archeomatica

A partire dal mese di marzo, il corso Telerilevamento di TerreLogiche includerà, senza aumento del costo di iscrizione, il nuovo modulo (7 ore) “Il programma Copernicus e le immagini multispettrali della missione Sentinel-2”.

La sessione formativa, che si terrà a Roma il 21-22-23 marzo, ha come obiettivo quello di orientare l’apprendimento sull’utilizzo diretto e interattivo delle principali tecniche di analisi e gestione delle immagini telerilevate. In particolare il nuovo modulo fornirà le conoscenze necessarie per:

- Selezionare, acquisire ed elaborare dati multispettrali della missione Sentinel-2;
- Esplorare le modalità di utilizzo del portale Copernicus Open Access Hub e per l'individuazione ed il download di dati Sentinel-2;
- Apprendere le potenzialità dei toolbox della Sentinel Application Platform - SNAP;
- Acquisire dimestichezza con le operazioni di base per monitoraggio territoriale;
- Fornire elementi e spunti di riflessione per la definizione di applicazioni operative in diversi campi basate sui Big Data Copernicus.

Le principali procedure di acquisizione ed elaborazione delle immagini multispettrali saranno realizzate con i software e le banche dati online distribuiti dall'ESA in modalità open: Portale Copernicus Open Access Hub, Sentinel Application Platform - SNAP 5.0, Sentinel-2 Toolbox - S2TBX.

Il nuovo programma del corso intende soddisfare le nuove e crescenti esigenze di impiego dei Big Data geospaziali messi a disposizione dal programma Copernicus dell'Agenzia Spaziale Europea (ESA), in particolare della missione Sentinel-2 che consente di prendere decisioni chiave all’insegna della sostenibilità in molteplici ambiti:

• in aree forestali e naturali;
• in agricoltura per il monitoraggio dello sviluppo colturale e previsione delle rese anche a supporto della sicurezza alimentare;
• nel calcolo di indici per la caratterizzazione della vegetazione;
• nell’analisi dei cambiamenti di uso e copertura del suolo;
• nel monitoraggio della qualità delle acque di corpi idrici terrestri e delle aree costiere;
• nel monitoraggio e gestione delle emergenze a supporto di interventi umanitari: alluvioni, eruzioni vulcaniche, terremoti, frane, ecc.

Il nuovo modulo Copernicus/Sentinel è acquistabile anche singolarmente per tutti coloro che possiedono conoscenze di telerilevamento. Per chi ha già frequentato nelle passate edizioni il corso Telerilevamento di Terrelogiche, è previsto un costo promozionale.

Per maggiori informazioni su programma del corso, costi e agevolazioni: http://www.terrelogiche.com/formazione-terrelogiche/scopri-i-corsi/telerilevamento.html

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Sea Drone Gallipoli

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo