NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

 


 

Corso in sistemi GIS per il restauro dei beni culturali

gis restauroOrganizzato dal Dipartimento Architettura e Studi Urbani del Politecnico di Milano il corso sull'Impiego dei sistemi GIS per il progetto di restauro, conservazione, riuso, gestione e manutenzione dei beni architettonici e culturali è rivolto ad un vasto numero di utenti quali: 

- architetti, ingegneri edili, laureati in beni culturali, periti edili, geometri, restauratori;

- specializzandi in Beni Architettonici e del Paesaggio e Dottorandi in Conservazione dell’Architettura;

- studenti e laureandi delle lauree triennali e magistrali in architettura, ingegneria edile-architettura e beni culturali.

Il corso si propone, partendo dalla formazione di base sull’utilizzo del sistema Geographic Information System (GIS), di insegnare a progettare con il Cultural Heritage Information System (CHIS), evidenziando le potenzialità di questo sistema durante tutte le fasi del progetto e della realizzazione delle opere di restauro, conservazione, manutenzione e gestione di beni culturali ed architettonici.

 

Il corso si svolgerà dal 27 settembre al 6 dicembre 2013.

 

SCARICA LA LOCANDINA

SCARICA LA BROCHURE

 

Informazioni e iscrizioni:

Rosa Maria Rombolà

Tel: 02/2399.5777

e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Fonte: Polimi

 

 

Sostieni la rivista Archeomatica ed il sito Archeomatica.it  
Da sempre abbiamo affermato la valenza pratica delle tecnologie e della ricerca applicata ai beni culturali, strumento aperto di informazione e di conoscenza alla portata della curiosità. Il nostro lavoro è solo avviato dal sostegno dei produttori di tecnologie, dei professionisti, degli enti e dei lettori abbonati che sono orientati al campo d'interesse e diffusione, variabile quanto imprevedibile.
La scelta  dell'Open Access Digitale gratuito è stata ed è il sostegno di una tecnologia dirompente, corollario indispensabile di decodificazione della difficoltà e novità di linguaggio, al cui fianco la memoria della stampa cartacea su abbonamento non prescinde dal piacere della lettura tradizionale, che è per definizione insito nell'informazione, perché sia tale.
Senza il vostro acquisto dovremo presto convertire un prodotto per noi insostituibile.
Abbonatevi CLICCANDO QUI 
 


 

/div>

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo