NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

 


 

Corso di formazione continua sulla conservazione dei beni architettonici

logo supsiIl Dipartimento Ambiente Costruzioni e Design della Scuola Universitaria professionale della Svizzera Italiana (SUPSI) organizza a partire dal prossimo settembre un corso di formazione continua su “Metodi e strumenti per la conservazione dei beni architettonici e delle superfici decorate”. Il corso è rivolto a professionisti quali architetti (ma anche a dottorandi o a studenti di specializzazione che devono conseguire un certo numero di crediti formativi, anche all’estero) e a conservatori-restauratori.

La conservazione dei beni culturali si sta caratterizzando sempre più con un approccio multidisciplinare favorito dalla possibilità di applicare i risultati provenienti da diverse e numerose discipline scientifiche. Con sempre maggiore frequenza al restauratore-conservatore, allo storico dell’arte e all’architetto, non sono soltanto richieste approfondite conoscenze metodologiche e specifiche capacità di osservazione delle opere e delle strutture, ma anche quelle competenze necessarie per dialogare attivamente con figure professionali diverse e complementari. 

Il corso intende sviluppare le conoscenze utili a impostare un progetto di conservazione sul patrimonio costruito e sulle superfici decorate, offrendo un aggiornamento professionale sulle tecniche disponibili per acquisire informazioni e approfondire gli aspetti conoscitivi e diagnostici. Le osservazioni e le indagini saranno inserite all’interno di una metodologia di lavoro interdisciplinare.

Al termine del percorso i partecipanti saranno in grado di avere una maggiore consapevolezza dei problemi legati alla conservazione dei beni culturali immobili e di valutare dove sarà opportuno effettuare una campagna diagnostica più approfondita per individuare le cause e i meccanismi dei fenomeni di alterazione.

Ai partecipanti verrà rilasciato il "Certificate of Advanced Studies SUPSI" e, solo su richiesta, verrà rilasciato un attestato di frequenza.

Il corso è strutturato in 16 moduli organizzati in 4 sezioni, ed è composto da lezioni e da esercitazioni pratiche. Durante le lezioni teoriche verranno fornite le conoscenze di base per:

- affrontare un progetto di conservazione e restauro;

- conoscere i materiali e comprendere i mecca- nismi di sviluppo dei fenomeni di alterazione e degrado del patrimonio costruito;

- illustrare il funzionamento delle tecniche analitiche e diagnostiche.

Saranno discusse le potenzialità e i limiti dei metodi e delle apparecchiature strumentali, presentati casi studio e una panoramica su alcuni studi in corso presso diversi centri di ricerca. Le lezioni saranno seguite da applicazioni pratiche in situ e dalla discussione dei risultati ottenuti.

 

SCARICA IL PROGRAMMA IN FORMATO PDF

 

Ulteriori informazioni su www.supsi.ch/fc 

SUPSI Istituto materiali e costruzioni

Campus Trevano CH-6952 Manno

Tel. +41 (0)58 666 63 25

Fax +41 (0)58 666 63 59

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

FONTE: Dipartimento Ambiente Costruzioni e Design (DACD) - SUPSI

 

itsqarhyzh-CNnlenfrdejaptrues
/div>

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo