NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

 


 

Giovedì, 05 Maggio 2016 10:37

A Catania con eCLIL prende avvio un percorso tecnologico per l’Arte e il Patrimonio Culturale in ambito liceale.

Agata Lo Tauro

Nell’ambito del progetto “Le vie dei Pellegrinaggi: nuove implementazioni eCLIL" promosso nei nuovi corsi del liceo linguistico Galileo Galilei a Catania in collaborazione anche con il network ETEE e con docenti universitari nella città di Oxford si stanno implementando corsi pluridisciplinari e "piani di lavoro" per il corrente anno scolastico. La programmazione didattica coinvolge anche una rete internazionale.

Gli obiettivi di fondo sono la promozione dell'Arte (in particolare o beni culturali religiosi) e delle Tecniche e Tecnologie per i beni culturali attraverso lo sviluppo della lettura di settore, sia in formato cartaceo, sia digitale, mirando a coniugare l’apprendimento di contenuti pluri-disciplinari con lo sviluppo di competenze in lingue straniere. Le attività didattiche, che si sviluppano nell’arco del corrente anno scolastico, sono caratterizzate da momenti formativi/informativi in presenza e a distanza (in modalità asincrona, e.seminars) e vedono il diretto coinvolgimento di docenti e studenti, impegnati in attività e-clil, implementando anche quanto già previsto dalla Riforma della scuola secondaria di secondo grado. Durante le lezioni sono state mostrate varie sperimentazioni, compreso RSA Heritage Index.

Focus del Progetto è rendere i ragazzi (compresi i BES, ovviamente) protagonisti delle scelte e delle modalità di implementazione della programmazione curriculare attraverso nuove implementazioni  metodologiche. Si tratta di un work-in-progress in corso di realizzazione da parte della prof. Agata Lo Tauro che ringrazia tutti gli Alunni, il dirigente scolastico Gabriella Chisari e il personale coinvolto nel progetto.

 

Ulteriori informazioni:

- Progetto E-CLIL per una didattica innovativa

Heritage, Identity and Place - RSA

 

 

 

 

Fonte: Miur

Ultima modifica il Sabato, 07 Maggio 2016 12:08

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo