NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

 


 

Martedì, 04 Dicembre 2012 09:31

Due foto italiane vincitrici di Wiki Loves Monuments

Redazione Archeomatica

Tomb New_DelhiSono state annunciate le fotografie vicintrici del concorso Internazionale Wiki Loves Monuments. Sono più di 350.000 le fotografie presentate da oltre 15.000 persone per il concorso 2012 appartenenti a paesi di tutto il mondo. Di queste 324 immagini di 33 paesi partecipanti sono state presentate per il finale internazionale e considerato dalla giuria internazionale.

La foto che ha ricevuto il punteggio più alto dalla giuria internazionale è una foto dalla tomba di Safarjung a Nuova Delhi, in India. La foto gioca con la luce e dà un meraviglioso contrasto tra l'oscurità della stanza e la tomba illuminata, creando un effetto drammatico. Il monumento in marmo risale al 1754 ed è definito come l'ultimo "sfarfallio" nell'architettura di Mughal. 


Tra le 15 foto selezionate due sono italiane. Al quinto posto si è classificata la foto di Andrea Parisi della Rotonda Fraschini, il cortile elittico interno del Teatro comunale di Ferrara, costruito alla fine del XVIII secolo. La foto era già arrivata terza all'edizione italiana del concorso. 

Al quindicicesimo posto si è invece classificata la foto di Marco Odina, quinta al concorso italiano, che rappresenta l'interno del Battistero di San Pietro nella Chiesa di San Pietro in Consavia ad Asti risalente al 1100 e costruita sul modello del Santo Sepolcro di Gerusalemme. 

 

Teatro Comunale 

Andrea Parisi, cortile interno del Teatro Comunale di Ferrara

  

Battistero San_Pietro

Marco Odina, Battistero di San Pietro nella chiesa di San Pietro in Consavia ad Asti


GUARDA L'ELENCO COMPLETO DELLE FOTO VINCITRICI

LEGGI: Premiate le fotografie di Wiki Loves Monuments

 

Ricordiamo che è possibile sostenere la prossima edizione di Wiki Loves Monuments Italia votando per il concorso per un progetto culturale "Che fare". Per donare il proprio voto occorre accedere a questa pagina e fare login anche con il proprio account Facebook. In questo modo si darà la possibilità al progetto di poter ricevere un finanziamento di 100.000 €. Si può votare fino al 13 gennaio

 

A proposito di Wiki Loves Monuments

Wiki Loves Monuments Italia 2013 è la seconda edizione nazionale del concorso fotografico internazionale iniziato nel 2010. Comune denominatore delle immagini che possono parteciparvi è il soggetto degli scatti: i monumenti.

A questo termine diamo la stessa accezione usata dall'Unesco: un vastissimo genere di opere che comprende edifici, sculture, siti archeologici, strutture architettoniche, siti naturali e interventi dell’uomo sulla natura che hanno grande valore dal punto di vista artistico, storico, estetico, etnografico e scientifico.

Obiettivi del progetto sono censire, valorizzare e documentare l’immenso patrimonio culturale italiano, aumentare la consapevolezza che Wikipedia è un bene di tutti e che chiunque può offrire il proprio prezioso contributo e preservare la memoria.  

Tutti i cittadini possono documentare la propria eredità culturale realizzando fotografie con licenza libera, nel pieno rispetto del diritto d’autore e della legislazione italiana.

 

Wikimedia Italia è una associazione di promozione sociale finalizzata alla diffusione della conoscenza libera.

Attiva dal 2005 nell'ambito dell'Open Culture in qualità di corrispondente italiana ufficiale di Wikimedia Foundation, persegue obiettivi di solidarietà sociale nel campo della promozione culturale. Suo scopo principale è contribuire attivamente alla diffusione, al miglioramento e all’avanzamento del sapere e della cultura attraverso la produzione, la raccolta e la divulgazione gratuita di contenuti liberi, che incentivino le possibilità di accesso alla conoscenza e alla formazione.

 

 

Ultima modifica il Giovedì, 12 Febbraio 2015 17:33

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo