NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

 


 

Mercoledì, 18 Marzo 2015 09:44

Workshop di Fabbricazione Digitale per i Beni Culturali nuove date e luogo

Nuove date per il Workshio di Fabbrizazione Digitale per i Beni Culturali orgnaizzato da 3D ArcheoLAb: il prossimo appuntamento è il 27 e 28 marzo 2015 a Rimini, Le tecniche di fabbricazione digitale hanno aperto nuovi orizzonti nel settore dei Beni Culturali, offrendo soluzioni nuove e originali per lo studio, la tutela e la valorizzazione del patrimonio culturale.


Durante il workshop parleremo di soluzioni hardware e software open source e low cost per il rilievo tridimensionale e la riproduzione di oggetti di carattere storico-artistico, esplorandone le possibili applicazioni nel campo del restauro, dell’accessibilità museale, della divulgazione e della didattica.
Il workshop è organizzato in collaborazione con MakeRN Lab e AdArte di Luca Mandolesi & C. snc.

Il workshop si svolgerà a Rimini presso AdArte di Luca Mandolesi & C. snc, via Aurelio Bertola 50 venerdi 27 marzo dalle ore 19 alle 22 e sabato 28 dalle ore 10 alle 13,30 e dalle 14,30 alle 18
Non sono necessari prerequisiti.Il workshop è di livello base e aperto a chiunque voglia imparare tutto il processo che porta dal rilievo 3D di un oggetto alla sua replica in stampa 3D.
E’ consigliato portare un computer portatile (preferibilmente con sistema operativo Windows).

Programma
Parte 1 – Il rilievo 3D con soluzioni software open source e low-cost
Oggi abbiamo a disposizione molte soluzioni software che permettono di ottenere un accurato rilievo tridimensionale utilizzando solo immagini digitali. Durante la prima parte del workshop sperimenteremo differenti software open source e low-cost, affrontandone gli aspetti teorici e operativi attraverso esercitazioni pratiche: l’obiettivo è di mostrare l’intero processo che porta da un oggetto reale al corrispondente modello 3D digitale.

Argomenti trattati: rilievo Image-based, Structure-from-Motion, mesh processing, texture mapping
Software utilizzati: Python Photogrammetry Toolbox, VisualSFM, Arc3D, 123D Catch, Agisoft PhotoScan (Standard Edition), MeshLab

Parte 2 – Applicazioni pratiche
Durante la seconda parte del workshop mostreremo alcune soluzioni pratiche di fabbricazione digitale per il restauro, l’accessibilità museale, la divulgazione e la didattica nell’ambito dei Beni Culturali.
L’obiettivo è di mostrare il processo che porta dal modello 3D digitale, elaborato durante la prima parte del corso, alla corrispondente replica in stampa 3D e le possibili applicazioni pratiche.

Argomenti trattati: stampa 3D, tecnologia NFC
Software utilizzati: NetFabb Basic, Cura, Repetier Host
Tutti i software verrano installati e provati durante il workshop, e al termine distribuiremo le presentazioni del docente e materiale di approfondimento sugli argomenti trattati, nonché tutti i dati usati per le esercitazioni.
A tutti rilasceremo un attestato di partecipazione.
Docente: Giulio Bigliardi si occupa di formazione, di tecnologie digitali e di divulgazione online nel campo dei Beni Culturali. Negli ultimi anni ha approfondito l’utilizzo di tecnologie open source applicate a tale settore, occupandosi in particolare di rilievo 3D, stampa 3D e tecniche di fabbricazione digitale.

 

Ulteriori informazioni ed iscrizioni

 

Fonte: 3DArcheoLab

 

Ultima modifica il Venerdì, 20 Marzo 2015 16:39

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo