NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

 


 

Training sulle tecniche di imaging per l'arte

carretto siciliano irCHSOS (Cultural Heritage Science Open Source) propone training intensivi sulle tecniche di imaging per l’arte. Il prossimo training si terrà dal 22 al 26 aprile a Catania.

Il corso affronterà tecniche di imaging per la documentazione tecnica dell'arte (fotografia tecnica , infrarosso, ultravioletto, riflettografia infrarossa, multispettrale, RTI, spettroscopia di riflettanza ). Il corso è organizzato da Antonino Cosentino, esperto scientifico in tecnologie diagnostiche per l'analisi di opere d'arte ed è rivolto a tutti i professionisti che operano presso istituti, musei, università, nonché a privati, collezionisti, restauratori e fotografi che vogliono acquisire con un corso intensivo specifiche competenze grazie ad un'esperienza pratica con le tecnologie specifiche. Il corso viene proposto con scadenza bimensile da due anni e è stato richiesto da istituzioni quali, Instituto Nacional de Patrimonio Cultural (Ecuador), HERCULES laboratory University of Evora (Portugal) and The Cyprus Institute (Cyprus).

Il corso si svolgerà prima diTECHNART, conferenza internazionale su tecniche microanalitiche e non distruttive per le indagini sull’arte in programma la settimana successiva (27 - 30 aprile 2015) a Catania ed organizzata dal LNS-INFN, IBAM-CNR, Università di Catania (Dipartimento di Scienze Chimiche), ICOM-CC, AiAR (http://technart2015.lns.infn.it/).

 

Foto: Training dicembre 2014. Un ricercatore del Cyprus Institute prova la riflettografia infrarossa col metodo panoramico al museo del carretto siciliano (Aci Sant'Antonio). 

Maggiori informazioni sul sito chsopensource.org 

 

Fonte: CHSOS

 

Sostieni la rivista Archeomatica ed il sito Archeomatica.it  
Da sempre abbiamo affermato la valenza pratica delle tecnologie e della ricerca applicata ai beni culturali, strumento aperto di informazione e di conoscenza alla portata della curiosità. Il nostro lavoro è solo avviato dal sostegno dei produttori di tecnologie, dei professionisti, degli enti e dei lettori abbonati che sono orientati al campo d'interesse e diffusione, variabile quanto imprevedibile.
La scelta  dell'Open Access Digitale gratuito è stata ed è il sostegno di una tecnologia dirompente, corollario indispensabile di decodificazione della difficoltà e novità di linguaggio, al cui fianco la memoria della stampa cartacea su abbonamento non prescinde dal piacere della lettura tradizionale, che è per definizione insito nell'informazione, perché sia tale.
Senza il vostro acquisto dovremo presto convertire un prodotto per noi insostituibile.
Abbonatevi CLICCANDO QUI 
 


 

/div>

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo