NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

 


 

Lunedì, 11 Novembre 2013 16:18

Report dalla Scuola di Computer Grafica per i Beni Culturali

Antonella Guidazzoli, Maria Chiara Liguori

scuola grafica 1La formazione nell'ambito delle nuove tecnologie è parte integrante delle attività di Cineca. Così come per il Calcolo ad alte prestazioni, anche per la Visualizzazione scientifica Cineca si affianca alle università per fornire ai giovani ricercatori le basi per affrontare le problematiche della scienza computazionale.

Le Scuole di grafica, organizzate da Cineca fin dal 2000, hanno dato prova di sapersi mantenere aggiornate, capaci di guadagnarsi l’apprezzamento degli studenti, dai quali hanno ottenuto sempre giudizi lusinghieri. Come parte di questa offerta formativa è stata inserita anche una scuola di alta formazione per diffondere le tecniche di computer grafica avanzata per i Beni Culturali. Con il 2013 si è giunti al nono appuntamento, che ha visto un’edizione speciale, dedicata al Progetto Portici UNESCO.

La scuola è stata parte, infatti, del progetto a sostegno della candidatura dei portici di Bologna a sito del patrimonio mondiale UNESCO. Tale progetto è coordinato per il Comune di Bologna dal Dipartimento Economia e Promozione della Città, in collaborazione con il Dipartimento Riqualificazione Urbana, e coinvolge tra i vari soggetti del territorio il Dipartimento di Architettura dell’Università di Bologna e il Consorzio Interuniversitario Cineca.

 

Il corso, gratuito, intensivo e della durata di 5 giorni, era rivolto a laureati ed ha introdotto i partecipanti alla ricostruzione 3D e del paesaggio, alle metodologie ed agli strumenti tecnologici dedicati alla modellazione, all'elaborazione e all'integrazione di ricostruzioni virtuali in sistemi spaziali in tempo reale o computer grafica (web, desktop, mobile) e alle specificità del progetto e alle modalità di coinvolgimento dei cittadini in progetti dedicati alla valorizzazione dei beni culturali. Il tutto inserito in un percorso Open Source, che caratterizza ormai da alcuni anni le scelte di lavoro del VisitLab - il laboratorio di Cineca dedicato espressamente alla visualizzazione grafica che cura le scuole di grafica tridimensionale - e che vede in Blender il fulcro della pipeline di produzione.

scuola grafica 2

 Quest’anno la scuola ha fatto registrare un’adesione entusiastica ed inaspettata, di gran lunga superiore a tutte le edizioni fin qui tenutesi: ben 115 sono state le domande di partecipazione al corso, ed è stato necessario portare a 30 il numero dei partecipanti, dai 25 previsti, nel tentativo di soddisfare maggiormente le aspettative senza però danneggiare il momento formativo. Per quanto non fosse mai mancato un buon numero di domande anche nelle edizioni passate, l’altissima adesione di questa edizione ha portato ad un difficile processo di selezione, dato anche l’alto livello di tutti i richiedenti.

I partecipanti vantavano curricula estremamente diversificati. Architetti, archeologi, ingegneri, informatici, storici dell’arte, restauratori, matematici, storici e psicologi hanno seguito la settimana di corso e, nonostante la varietà del back-ground formativo, tutti sono riusciti a tratte profitto da lezioni e laboratori. Certo, una settimana è troppo breve per così tanti contenuti, ma la speranza è sempre quella di aver contribuito almeno con qualche in-put, in grado di offrire le basi ad un ulteriore perfezionamento che gli studenti potranno proseguire in autonomia, con corsi universitari specialistici o anche presso lo stesso Cineca, nell’ambito degli stage formativi collegati alle scuole. Come per le edizioni precedenti, tra gli studenti che hanno preso parte al corso saranno selezionate tre persone che avranno modo di frequentare uno stage della durata di tre mesi e che li vedrà partecipi all’attività quotidiana del laboratorio VisIT.

Anche per il 2014 si organizzerà la Scuola, sempre in ottobre e, anche per la prossima edizione, sarà dedicata al progetto Portici UNESCO.

 

Immagini

1 - Lezione nel Teatro Virtuale Cineca.

2 - Logo della scuola 2013 dedicata al progetto Portici UNESCO 

3 - Piattaforma di e-learning L2L come strumento aggiuntivo a disposizione degli studenti del corso. Le lezioni possono essere riguardate seguendo spiegazione e diapositive 

 

 

Antonella Guidazzoli, Maria Chiara Liguori, Visit lab -Cineca

 

 

 

Ultima modifica il Giovedì, 12 Febbraio 2015 17:33

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo