NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

 


 

Nuovo Workshop sul Georadar

Codevintec organizza un nuovo Workshop dedicato al Georadar.  Quali sono i modelli di georadar più adatti alle ricerche archeologiche? I sistemi che indagano i primi metri del sottosuolo, o le antenne che arrivano fino a 40-50 metri anche se con minor risoluzione? O i modelli ad alta frequenza per rilevare vuoti o oggetti nelle murature, con altissima precisione?

Il Workshop sul Georadar – Milano, 30 e 31 marzo – intende esplorare tutte le applicazioni dei georadar, presentando anche gli ultimi modelli GSSI, nota produttrice mondiale di Ground Penetrating Radar ad alta tecnologia. Una giornata per toccare con mano e vedere all’opera i diversi sistemi.
A seguire, una giornata per approfondire i temi del corretto rilievo e dell’elaborazione professionale dei dati.

Lunedì 30 marzo
Presentazione e dimostrazione Georadar GSSI.
Modelli per archeologia, indagini pre-scavo, ricerca sottoservizi, ingegneria civile…
La giornata è gratuita e gli interventi saranno in italiano.
Iscrizioni

Martedì 31 marzo
Corso: Come impostare un rilievo georadar professionale.
Corso: L’elaborazione del dato georadar con software Radan 7 GSSI.
Programmi e dettagli dei corsi

Per informazioni, dettagli ed iscrizioni

 

Fonte: Codevintec

 

Sostieni la rivista Archeomatica ed il sito Archeomatica.it  
Da sempre abbiamo affermato la valenza pratica delle tecnologie e della ricerca applicata ai beni culturali, strumento aperto di informazione e di conoscenza alla portata della curiosità. Il nostro lavoro è solo avviato dal sostegno dei produttori di tecnologie, dei professionisti, degli enti e dei lettori abbonati che sono orientati al campo d'interesse e diffusione, variabile quanto imprevedibile.
La scelta  dell'Open Access Digitale gratuito è stata ed è il sostegno di una tecnologia dirompente, corollario indispensabile di decodificazione della difficoltà e novità di linguaggio, al cui fianco la memoria della stampa cartacea su abbonamento non prescinde dal piacere della lettura tradizionale, che è per definizione insito nell'informazione, perché sia tale.
Senza il vostro acquisto dovremo presto convertire un prodotto per noi insostituibile.
Abbonatevi CLICCANDO QUI 
 


 

/div>

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo