NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

 


 

Martedì, 26 Gennaio 2016 10:03

Lighting Design per i Beni Culturali: LED e nuove tecnologie: corso e workshop

Il Laboratorio LUCE del Dipartimento di Design del Politecnico di Milano promuove la sesta edizione del percorso formativo sul lighting design per i beni culturali.

Il programma è costitutito da un corso di 8 ore in italiano il 22 Febbrario e un workshop di 40 ore in inglese dal 23 Febbraio all'11 Marzo 2016. I due moduli possono essere acquistati singolarmente.
Il corso è rivolto a progettisti e tecnici aziendali, laureati e non laureati, studenti (universitari e di master) che desiderano approfondimenti tecnologici nel settore della progettazione dell’illuminazione per i beni culturali.

Contenuti del corso
Nell’ambito del corso verranno presentate le tipologie di LED per i beni culturali (tipi di sorgente utilizzate comunemente, caratteristiche da controllare in fase di scelta di un prodotto LED). Legame tra efficienza e resa cromatica.
Vantaggi nel loro impiego in termini di assenza di radiazioni UV e IR.
Caratteristiche dei prodotti oggi presenti sul mercato in termini di flusso luminoso, distribuzione fotometrica, CCT. Confronto fra soluzioni retrofit  e prodotti dedicati. Descrizione dell’indice CRI attuale e dei limiti di tale sistema rispetto ad alcune tipologie di sorgenti LED.
Panoramica sui vari indici di resa cromatica proposti in letteratura in funzione delle diverse applicazioni progettuali.
Prodotti e tecnologie per illuminare i beni culturali.
Il contenitore museale: caratteristiche e accorgimenti.
Progettare la luce nell'ambito dei beni culturali. Il corso (8 ore) si terrà in lingua Italiana.

Contenuti del Workshop
Il workshop propone contenuti di introduzione e approfondimento sulle tematiche relative al Design dell'illuminazione nell’ambito dei beni culturali, mediante  lo sviluppo di un ipotetico progetto su un caso studio.
L’illuminazione dei beni culturali è oggi uno degli ambiti più impegnativi e complessi per il lighting designer a causa della molteplicità degli obiettivi che
il progetto deve perseguire. La tutela e la conservazione del bene, con particolare attenzione per le opere d’arte, si pongono come principali vincoli progettuali definiti da specifiche norme tecniche. Allo stesso tempo si pone l’esigenza dell’esposizione dell’opera, del monumento, dell’oggetto o del reperto, nei modi e con i mezzi adatti per la corretta fruizione visiva, percettiva e cognitiva. Il workshop di progettazione intende approfondire e sviluppare la tematica dell’illuminazione debeni culturali considerando tutta la varietà dei luoghi in cui sono realizzati gli allestimenti espositivi in uno spazio museale esistente assunto a campo di intervento.
Ai fini di una proficua partecipazione al workshop si richiedono ai partecipanti nozioni basilari di lighting design. Nell’ambito del Workshop è prevista una trasferta presso la sede di Reggiani. Il workshop (40 ore) si terrà in lingua Inglese.

 

Scarica la locandina

 

Fonte: Laboratorio Luce

Ultima modifica il Martedì, 26 Gennaio 2016 10:16

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo