NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

 


 

Mercoledì, 19 Luglio 2017 17:08

Laboratorio per il patrimonio culturale post-sisma 2016-2017

Redazione Archeomatica

Un Laboratorio per il Patrimonio Culturale Post-Sisma 2016 - 2017, con analisi strutturali e diagnostiche, Soluzioni Innovative e Tecnologie Digitali, si svolgerà ad Ascoli Piceno il 4-8 settembre 2017.

La Summer School vuole fornire una panoramica generale sulla conoscenza del territorio e del suo costruito in funzione del recente sisma. Si vogliono evidenziare in particolare le criticità riscontrate, fornendo un resoconto dello stato dell’arte pregresso e dell’attuale situazione mediante i dati a disposizione acquisiti dopo il sisma. Si vogliono inoltre valutare e proporre le soluzioni innovative più adeguate, considerando il contesto socio-economico e territoriale di riferimento. 

L’obiettivo della Scuola è di migliorare le conoscenze nel campo della vulnerabilità sismica, attraverso la partecipazione a una serie di lezioni frontali di esperti strutturisti, geologi, rilevatori, diagnosti e restauratori nel settore del patrimonio culturale e di lezioni sul campo, rappresentando il territorio colpito dal sisma, un laboratorio a cielo aperto per diversificati piani di indagini ed analisi sullo stato dei manufatti  e per lo sviluppo di progetti innovativi di adeguamento o miglioramento sismico. 

I partecipanti saranno coinvolti attivamente in tutti gli aspetti inerenti la conservazione del patrimonio culturale (analisi della vulnerabilità, tecnologie digitali al servizio della prevenzione/protezione, rilievo digitale dei manufatti, messa in sicurezza delle strutture, diagnostica degli apparati decorativi, elaborazione e gestione integrata di diversificati dati, possibili interventi di restauro, gestione e tutela in tempo di pace e in caso di calamità naturali.Questa esperienza fornirà a studenti qualificati come professionisti, tecnici e amministratori, un bagaglio di conoscenze ed esperienze che derivano dalla tragica esperienza vissuta recentemente e con riferimento anche a sismi passati, per fornire una nuova prospettiva e capacità di valutazione e di intervento sui beni culturali n caso di emergenze sismiche. 

Il corso ha la durata di 5 giorni ad Ascoli Piceno, dal 4 all’8 settembre 2017.Le attività formative saranno articolate in modo da concentrare le lezioni teoriche durante la prima parte della mattinata; nella seconda parte saranno illustrati dei casi studio significativi e nel pomeriggio i partecipanti saranno impegnati in visite nei luoghi di interesse per analisi ed esercitazioni sul campo. 
I moduli didattici intensivi di tipo teorico e pratico, saranno dedicati ai seguenti argomenti:- sisma: caratteristiche ed effetti- strumenti e metodi di rilievo digitale 3D e restituzione grafica 2D e 3D- diagnostica per gli edifici colpiti dal sisma- analisi vulnerabilità sismica e meccanismi di danno- cenni di progettazione strutturale per le architetture colpite da sisma.- messa in sicurezza e trasporto d’urgenza delle opere d’arte. 

A CHI SI RIVOLGE
Professionisti nel settore delle costruzioni e dei beni culturali: architetti, ingegneri, funzionari pubblici, tecnologi per i beni culturali, restauratori, dottori di ricerca, diplomati presso le scuole di specializzazione, insegnanti delle scuola secondaria di secondo grado.

SEDI DEL CORSO
Ascoli Piceno, Sant’Angelo Magno, sede della Scuola di Architettura e Design  

PROGRAMMA

Lunedì, 4 settembre 2017 - ASCOLI PICENO

Ore 09.00  - Saluti del Rettore UNICAM e del Direttore della Scuola di Architettura e Design
Ore 09.30-10.00  - Presentazione del corso 
Ore 10.00 - 12.00  - La Protezione Civile Italiana (Ing. F. Curcio – Capo Dipartimento Protezione Civile)
Ore 12.00 - 13.00 L’utilizzo dei Sistemi Informativi Geografici (GIS) per la classificazione, la georeferenziazione e l’analisi del patrimonio culturale (Prof. M. Materazzi - UNICAM - Scuola di Scienze e Tecnologie, Sezione Geografia fisica e geomorfologia)

Pausa pranzo

Ore 15.00 - 17.00 - La storia si ripete: eventi sismici fra distruzione e ricostruzione (Prof.E. Petrucci, Dott.ssa C. Pancaldi – UNICAM - Scuola di Architettura e Design)
Ore 17.00 - 19.00 - La diagnostica non invasiva per la valutazione dello stato di conservazione delle superfici decorate dell'architettura (Prof. G. Roselli, Dott. G. Di Girolami, ing. F. Taddei - Spin-off A. R. T. & Co.)

Martedì 5 settembre 2017 ASCOLI PICENO

Ore 09.00 - 13.00 - Azioni sismiche nella verifica delle strutture di interesse storico (pericolosità di base e risposta locale); applicazioni di moderne tecnologie nella protezione sismica di beni culturali (Ing. P. Clemente -  ENEA – Dirigente di Ricerca)
Pausa pranzo
Ore 15.00 - 19.00 sopralluogo Accumoli (RI)

Mercoledì 6 settembre 2017 ASCOLI PICENO
Ore 09.00 - 13.00  Strumenti e metodi per il rilievo digitale 3D ed elaborati di restituzione grafica 2D e 3D (Prof. A. Meschini, Dott.ssa R. Feriozzi – UNICAM – Scuola di Architettura e Design)  
Pausa pranzo
Ore 15.00 - 19.00  sopralluogo Arquata del Tronto (AP)

Giovedì 7 settembre 2017 CAMERINO
Ore 09.00 - 13.00 - Rischio sismico e prevenzione; metodologie per la messa in sicurezza delle strutture danneggiate dal sisma (Proff. G. Leoni e A. Dall’Asta - UNICAM- Scuola di Architettura e Design)
Pausa pranzo
Ore 15.00 - 19.00 - sopralluogo Camerino (MC)

Venerdì 8 settembre 2017 ASCOLI PICENO
Ore 09.00 - 13.00 - Meccanismi di danno e interventi sugli edifici in muratura: lezioni dai recenti terremoti (Prof. D. Liberatore -  La Sapienza , Università di Roma - Dipartimento di Ingegneria Strutturale e Geotecnica)
Ore 15,00 - 17,00 - Messa in sicurezza e trasporto d’urgenza delle opere d’arte (Prof. Grazia De Cesare)
Ore 18.00 Discussione finale  e consegna diplomi

Il programma potrebbe subire variazioni vista l'attuale situazione di emergenza nei territori oggetto del corso.

TITOLO DI ACCESSO
Possono iscriversi alla Summer School coloro i quali  siano in possesso di un diploma di laurea magistrale o a ciclo unico, triennale in Architettura, Ingegneria, Tecnologie e diagnostica per i beni culturali, Conservazione e Restauro dei Beni culturali. 

PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA 
La domanda deve essere presentata entro le ore 12,00 del giorno 7 agosto 2017. 

QUOTA DI ISCRIZIONE: 
a) Quota intera € 350,00;
b) Quota ridotta (20%) per portatori di handicap o altre tipologie € 280,00

La quota d’iscrizione comprende: 
- partecipazione alle lezioni  e consegna materiale didattico; 
- attestato di partecipazione; 
- pranzi (come da programma); 
- cena di fine corso (giovedì 7 settembre 2017)
- spostamenti per i sopralluoghi.

NUMERO CORSISTI AMMESSI  
Numero minimo   15 (Nel caso non si raggiunga il numero minimo di iscrizioni il corso non verrà attivato e le quote di iscrizione eventualmente versate saranno restituite) 
Numero massimo     50    

ISCRIZIONI 
La domanda di iscrizione, indirizzata al Magnifico Rettore dell’Università degli Studi di Camerino, dovrà essere redatta on line, nei termini sopra previsti.  Al sito http://d7.unicam.it/reginfo/sezioni/summer-school sono disponibili le informazioni e news per l’iscrizione ed eventuali modifiche non previste dal presente bando. Per definire l’iscrizione si dovrà allegare: 

1) autodichiarazione (Allegato A) compilata e sottoscritta disponibile nel sito http://d7.unicam.it/reginfo/sezioni/summer-school;
2) copia di un documento di riconoscimento in corso di validità;
3) curriculum vitae in formato europeo;  

RINUNCE 
In caso di rinuncia al Corso, dopo la data del ‘Termine presentazione domanda’ descritta nel presente bando, non è previsto alcun rimborso di quanto versato. 

RILASCIO DELL’ATTESTATO 
A conclusione della Summer School solo agli iscritti che risulteranno in regola con la quota di iscrizione ed avranno frequentato almeno il 75% del corso (lezioni frontali), l’Università degli Studi di Camerino rilascerà un attestato di partecipazione. Saranno inoltre riconosciuti crediti formativi professionali, come previsto dal regolamento dei Consigli Nazionali degli Ordini professionali.

TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI 
La domanda d’iscrizione alla Summer School comporta, nel rispetto dei principi di cui al D.L. 196 del 30 giugno 2003, espressione di tacito consenso a che i dati personali dei candidati e quelli relativi alle eventuali prove di selezione siano pubblicati sul relativo sito internet. 

Responsabile DEL CORSO Prof. Arch. Enrica Petrucci, tel. 0737 404258, email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.  
SEGRETERIA DEL CORSO: Prof.. Graziella Roselli, tel. 0737 402219, e mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.  
POLO DI ALTA FORMAZIONE Dott.ssa Alessandra Ciccarelli, tel. 0737 402039, e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.  

Composizione del Consiglio Scientifico della Summer School 
- Prof. Arch. Giuseppe Losco, direttore; 
- Prof. Ing. Andrea Dall’Asta, componente; 
- Prof. Ing. Graziano Leoni, componente; 
- Prof. ssa Graziella Roselli, componente; 
- Prof. ssa Alessandra Meschini, componente; 
- Prof.ssa Enrica Petrucci, componente
- Dott. Giuseppe Di Girolami, componente

Fonte: Scuola di architettura e Design Eduardo Vittoria

Ultima modifica il Mercoledì, 19 Luglio 2017 17:59
Technology for All 2017
Technology for All 2017
http://www.digitalmeetsculture.net

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo