NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

 


 

Lunedì, 19 Novembre 2018 11:40

Corso “Rilievo 3D (Avanzato)”: gestione, integrazione ed elaborazione di dati fotogrammetrici e laser scanner

Redazione Archeomatica

Sono aperte le iscrizioni per la prossima sessione del corso “Rilievo 3D (Avanzato)”, organizzata da TerreLogiche a Roma nei giorni 5-6-7 dicembre. I partecipanti potranno approfondire le tecniche per la gestione dei dataset provenienti da rilievi tridimensionali effettuati tramite diverse tecnologie di acquisizione per ottenere mesh texturizzate di alta qualità dai dati processati.

Obiettivo del corso è infatti fornire i migliori strumenti per la gestione dei dati e di modelli unitari (mesh) provenienti dall’integrazione di rilievi fotogrammetrici con rilievi laser. I partecipanti saranno in grado di scegliere di volta in volta i sistemi di acquisizione e la strumentazione più indicata per il proprio progetto, realizzando modelli texturizzati ottimizzati per scopi di restituzione. Infine, importeranno e gestiranno i dataset all’interno di QGIS.

A seconda degli oggetti o contesti da misurare e dalle condizioni di campagna, quasi mai un unico strumento ed un unico software sono sufficienti a soddisfare le esigenze descrittive ed analitiche derivanti da un progetto di rilievo. Sempre più spesso, è necessario integrare, in un unico progetto, dati provenienti da più strumenti e metodiche di scansione. Per questo Terrelogiche propone una selezione delle migliori tecniche e soluzioni software (Open Source e proprietarie) al momento disponibili sul mercato, per citare alcuni software:

  • Cloud Compare, con un approfondimento rispetto al modulo Base e attenzione alle tecniche di allineamento delle scansioni;
  • Autodesk ReCap (software low cost particolarmente potente), con cui verrà eseguita la registrazione di scansioni laser e rilievi fotogrammetrici, oltre ad illustrare altre importanti funzioni;
  • Meshlab,strumento indispensabile per la realizzazione e gestione, remeshing e texturing di mesh triangolari;
  • QGIS, per l’integrazione dei dati derivanti da rilievo 3D in ambiente GIS.

I contenuti del modulo sono di sicuro interesse per diverse categorie professionali che si misurano con la rappresentazione e la gestione del territorio e del costruito, come archeologi, architetti, ingegneri, geologi, topografi.

Per accedere al modulo formativo è sufficiente avere conoscenze basilari delle tecniche di acquisizione fotogrammetrica e l'utilizzo di base di Cloud Compare.

Tutti gli iscritti alla Confederazione Italiana Archeologi hanno diritto allo sconto del 20% sul prezzo di listino, grazie alla convenzione in vigore fino al 31 dicembre 2018.

www.terrelogiche.it

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo