NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

 


 

Martedì, 23 Luglio 2013 08:10

Aperte le iscrizioni alla nuova edizione del Master in Tecnologie Open Source per i Beni Culturali

logo open techneL'Istituto di Formazione e Ricerca della Federazione Italiana UNESCO, in collaborazione con il Centro di GeoTecnologie dell'Università di Siena e la Fondazione Masaccio, organizza per l'a.a. 2013/2014 la seconda edizione del Master in Tecnologie Open Source per i Beni Culturali (Master Open Téchne).

Il Master Open Téchne nasce con l'obiettivo di formare professionisti in possesso di competenze trasversali, che, partendo da una solida formazione universitaria tradizionale, siano capaci di sfruttare le opportunità offerte dalle nuove tecnologie e in grado di orientarsi, in modo competitivo, nelle evoluzioni del settore culturale.

Il Master si pone tre obiettivi fondamentali:

- formare professionisti nell’uso di tecnologie moderne e innovative applicate allo studio e alla valorizzazione dei Beni Culturali: GIS, fotogrammetria, rilievo 2D e 3D, modellazione 3D, database, analisi spaziali, webGIS e realtà virtuale;

- mostrare come non sia ormai più necessario ricorrere a tecnologie commerciali, che spesso hanno costi di licenza insostenibili per chi opera nel settore culturale (basti pensare ai costi dei pacchetti software per il GIS, la fotogrammetria o la modellazione 3D), poiché tali tecnologie sono oggi disponibili nel formato libero e gratuito Open Source, ormai di livello pari, se non in certi casi superiore, alle soluzioni commerciali;

- accompagnare il professionista ad introdurre le tecnologie Open Source nel proprio ambito lavorativo, attraverso il confronto con i professionisti del settore e attraverso un periodo di stage presso una società, un Ente pubblico o un centro di ricerca in cui poter sviluppare e applicare le tecnologie apprese.

L’attività didattica prevede 440 ore di lezioni frontali ed esercitazioni in campagna e di laboratorio.

Al termine delle lezioni frontali è previsto un periodo di stage, della durata di 300 ore, presso un’azienda, un ente o un centro di ricerca. Lo stage è un importante valore aggiunto del Master in quanto permette di continuare la propria formazione in un ambiente lavorativo e rappresenta un accesso privilegiato al mondo del lavoro reso possibile dal network di contatti dell’Istituto FICLU. Le strutture che hanno dato disponibilità ad ospitare gli studenti Open Téchne dell'edizione 2013 sono 33, per un totale di 49 posti di stage.

La quota di partecipazione è di € 2.900 + IVA. Per sostenere i partecipanti è previsto il conferimento di 2 borse di studio a copertura del 50% della quota di partecipazione.

Inoltre, l’Istituto FICLU ha stipulato una convenzione con la Banca del Valdarno Credito Cooperativo, che garantisce la possibilità di accedere ad un prestito d’onore del valore massimo di € 2.800, ottenibile senza presentazione di garanzie reali o personali di terzi.

Tutti i partecipanti al Master Open Téchne avranno anche la possibilità di alloggiare presso il Collegio Universitario del Centro di GeoTecnologie ad un prezzo convenzionato; l’alloggio è gratuito per tutti coloro che accedono ai Master con una votazione di laurea maggiore di 107/110.

 

C'è tempo per iscriversi fino all'11 dicembre 2013.

Maggiori informazioni sul sito web: http://www.istitutoficlu.org/open-techne-master/ 

Per informazioni: dr. Giulio Bigliardi, E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., Tel. 0559119479

 

Fonte: Istituto Ficlu

 

Ultima modifica il Giovedì, 12 Febbraio 2015 17:33

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Sea Drone Gallipoli

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo