NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

 


 

MESOAMERICAN MURAL PAINTINGS. PHYSICO-CHEMICAL CHARACTERIZATION OF MATERIALS AND APPLICATION OF CALCIUM HYDROXIDE NANOPARTICLES FOR CONSOLIDATION

MESOAMERICAN MURAL PAINTINGS. PHYSICO-CHEMICAL CHARACTERIZATION OF MATERIALS AND APPLICATION OF CALCIUM HYDROXIDE NANOPARTICLES FOR CONSOLIDATION

Lorenza Bernini* * C.S.G.I. University of Florence, Italy (Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.)

Abstract
Painting techniques, used by Mesoamerican people to make their murales in the pre-Columbian era, are partially unknown. In this study it was tried to improve the knowledge of these techniques. Pigments, dyes and mortars were analyzed and also the deterioration causes of the paintings were investigated. Painting samples from three archaeological sites were collected and analyzed using optical microscopy for the optic observations and FTIR spectroscopy to analyze the main compounds of paintings, both organic and inorganic, but also secondary compounds produced by deterioration processes. XRD was used to analyze inorganic pigments and SEMEDS to study cross-sections. The diagnostic was made with the aim to have a previous restoration before applying a consolidation treatment. This will make possible to accurately remove of the degradation process and to proceed with the consolidation treatment with hydroxide nanoparticles for the consolidation of painted surface.
{flippingbook_book 34}

Sostieni la rivista Archeomatica ed il sito Archeomatica.it  
Da sempre abbiamo affermato la valenza pratica delle tecnologie e della ricerca applicata ai beni culturali, strumento aperto di informazione e di conoscenza alla portata della curiosità. Il nostro lavoro è solo avviato dal sostegno dei produttori di tecnologie, dei professionisti, degli enti e dei lettori abbonati che sono orientati al campo d'interesse e diffusione, variabile quanto imprevedibile.
La scelta  dell'Open Access Digitale gratuito è stata ed è il sostegno di una tecnologia dirompente, corollario indispensabile di decodificazione della difficoltà e novità di linguaggio, al cui fianco la memoria della stampa cartacea su abbonamento non prescinde dal piacere della lettura tradizionale, che è per definizione insito nell'informazione, perché sia tale.
Senza il vostro acquisto dovremo presto convertire un prodotto per noi insostituibile.
Abbonatevi CLICCANDO QUI 
 


 

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo