NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

 


 

Mercoledì, 12 Settembre 2012 09:54

Il MiBAC firma l'accordo per Wiki Loves Monuments

Redazione Archeomatica

Il Ministero per i Beni e le Attività Culturali (MiBAC) ha recentemente comunicato di collaborare con WikiMedia Italia "sensibilizzando tutti i suoi istituti affinché offrano ai partecipanti al concorso Wiki Loves Monuments la possibilità di documentare fotograficamente, e veder pubblicate su Wikipedia e Wikimedia Commons, le proprie immagini raffiguranti lo straordinario patrimonio culturale italiano".

Il concorso, di cui Archeomatica è promotore, è partito il 1 settembre ed è aperto a tutti i cittadini. Questo prevede la pubblicazione su Wikipedia di fotografie del patrimonio culturale italiano. La firma di accordo a livello centrale tra il Ministero e Wikimedia permette di risolvere alcuni problemi legati agli aspetti legislativi della fotografia dei monumenti in Italia.

Essa "consentirà di individuare direttamente, sul sito dedicato all’iniziativa, l’elenco dei beni in consegna al Ministero per i quali è stata autorizzata la riproduzione a opera esclusiva dei partecipanti al concorso che durerà sino al 30 settembre. 

Quello del MiBAC è un 'importante riconoscimento "perché riteniamo sia un ottimo modo per sperimentare un coinvolgimento attivo dei nostri connazionali nella scoperta e condivisione del nostro patrimonio storico artistico. In particolare abbiamo voluto indirizzare il progetto verso tutti quei luoghi della cultura meno noti e fuori dai grandi circuiti turistici, ma non per questo di minore bellezza e suggestione”.

Frieda Brioschi, presidente di Wikimedia Italia si ritiene molto soddisfatta del contributo del Ministero  che sta "dando vita a una vera e propria collaborazione dal significato preciso: per il Ministero, nulla osta a fotografare i monumenti del Bel Paese espressamente individuati in base all’accordo sottoscritto e a pubblicarne le immagini su Wikipedia”

(Fonte: wikilovesmonuments.it)

Leggi come partecipare al Concorso

 

Anche Archeomatica sostiene Wiki Loves Monuments

Ultima modifica il Giovedì, 12 Febbraio 2015 17:32

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Sea Drone Gallipoli

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo