NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

 


 

Lunedì, 02 Luglio 2012 14:47

XXVIII Convegno Scienza e Beni Culturali

Redazione Archeomatica

Il Convegno "Scienza e Beni Culturali"  raggiunge quest'anno la ventitresima edizione a Bressanone dal 10 al 13 luglio 2012 sul tema "La Conservazione del Patrimonio Architettonico all'aperto, superfici, strutture, finiture e contesti". Al convegno parteciperanno numerosi ricercatori tra chimici, fisici, biologi e altri scienziati conservatori di diverse università e centri di ricerca italiani impegnati nella ricerca e applicazione di scienze e tecnologie per lo studio, il restauro e la conservazione dei beni culturali. 

Il convegno prevede un ricco programma di incontri: una prima sessione introduttiva, un'ampia serie di interventi, seguirà un Workshop e una sessione poster. Il convegno si concluderà con una tavola rotonda su "La conservazione del patrimonio architettonico all'aperto: interventi e gestione".

Qui di seguito il programma dettagliato che potrà subire qualche modifica:

 

Martedì 10 luglio 2012  

RELAZIONI INTRODUTTIVE

10.30 -12.30

- Il grande cantiere di piazza San Marco a Venezia. 

R. Codello, C. Menichelli

- Ispezione, manutenzione e monitoraggio dei siti archeologici: strategie di gestione e conservazione.

M. Catalano, S. Della Torre

- Gli Strumenti per affermare che una superficie è nello stato di “quasi-equilibrio” sono sufficienti? 

D. Pittaluga, F. Fratini

- La conservazione delle superfici dei beni architettonici tutelati: competenze e professionalità

C. Tomasi

- Conoscere per  conservare: una proposta metodologica per la valutazione degli interventi di 

consolidamento.

G. Driussi, G. Longega

 

COMUNICAZIONI

14.30-16.20

- L’Ordine e l’Ornato: conservazione delle facciate attraverso la Legge Speciale per Siena.

E. Carpani, P. D’Orsi, F. Gabbrielli, M. Giamello, M. Marchetti, A. Scala

- “Progetti Colore” metodologie e gestione per la conservazione  

M. Bertoldi, S. Bortolotto

- Il porto di Trieste: problematiche conservative in ambiente Marino

B. Codacci Pisanelli

- Text-context. Critical reflections and preservation proposals of open-air cultural heritage.

C. Crova, D. Concas

- Wrought iron works in eastern Sicily between XVIII and XIX century: construction and conservation.

A. Lo Faro, A. Salemi, 

- La conservazione nei centri storici minori abruzzesi colpiti dal sisma del 2009: esigenze di riuso e questioni di conservazione.

C. Bartolomucci, A. Donatelli

 

16.40-18.30 

- La conservazione degli affreschi all’aperto il caso della chiesa del Battuti a Valeriano (G.A.Pordenone, 1524)

T. Perusini 

- Conservazione, restauro e accessibilità di strutture allo stato di rudere.

M. G. Vinardi

- Quanto sono antipatiche perchè sbagliate le opere all’aperto non costruite per bene.

V. Borasi, G. Massaglia

- Chiesa di Santo Stefano in Fontanarossa Gorreto (GE)  conservazione delle  strutture litiche nel contesto rurale.

C. Gardella, M. Moriconi, P. Pittaluga

- Il restauro della facciata della ex chiesa di S. Agostino (Bergamo): nuove tecniche di consolidamento per massimizzare la permanenza.

A. Bellini F. Battaglia, F. Gerbelli, M.M. Grisoni, M. Sita, 

- Degrado strutturale e superficiale:  il caso della facciata principale della Basilica di Santa Croce a Lecce.

I. Lapi, A. Guarnieri S. Buonomo, G. Cacudi, F.Vona, A. Dimarzo,

 

Mercoledì 11 luglio 2012 

COMUNICAZIONI

09.00 -10.45

- Il restauro della Ghirlandina: analisi preliminari, monitoraggio degli interventi e manutenzione

R. Cadignani, F. Valli 

- L’acquedotto storico di Genova: quaranta chilometri di valori da scoprire e conservare.

A. Decri, C. Pastor 

- La conservazione degli apparati decorativi del pronao della Basilica di Sant’Andrea a Mantova

A. Alberti, E.  Boglione, A. Brunetto, D. Biondelli, D.Lattanzi, P. Pagnin, E. Romoli, L. Sala, A.Sansonetti

- Facciata dell’ex-hotel Palace in Lugano: intonaco tradizionale o intonaco di risanamento?

A. Jornet, A. Küng, G. Corredig

- Holistic approach to  stone  heritage preservation on rock masses: experience at Gozo Citadel Malta.

D. Tapete, G. Gigli, F. Mugnai, P. Vannocci, E.Pecchioni, S. Morelli, R. Fanti, N. Casagli 

- Basilica di San Marco Venezia facciata ovest, il restauro musivo delle lunette sopra la loggia

E. Vio

 

11.00-12.45

- La conservazione del patrimonio pittorico all’aperto nei siti archeologici di Pompei ed Ercolano.

M. Casaburo, A. Galeone 

- Aree archeologiche e sistemi di protezione: modelli di valutazione di compatibilità.

C. Achille, N. Lombardini, M. Valentini

- Prime evidenze degli effetti delle nuove coperture sul microclima della Villa Romana 

del Casale.

M.F. Alberghina, E. Cacciatore, D. Fontana, G. Meli, F. Prestileo, S. Schiavone

- Analisi,  diagnosi e conservazione delle murature lapidee di un borgo alto-medioevale in Val Trebbia

M. Morandotti  M. Setti, V. Cinieri

- Industrial archaeological sites and architectonic remains: the problem of consolidation in humid areas.

D. Pittaluga, F. Fratini, A. Nielsen, S. Rescic 

- Aerosol art: a preliminary survay of the spray paints

E. Zendri, M. Melchiorre Di Crescenzo, F.C. Izzo, E. Balliana, G. Biscontin, M. Sgobbi, L. Falchi

 

14.30-16.20

- Il chiostro ottagonale di San Michele in Bosco a Bologna. Finiture pittoriche di difficile 

conservazione. 

V. Balboni, F. Bevilacqua, A. Casoli, M. Galeotti, C.Isca, D. Pinna

- Le pietre artificiali nelle architetture del ventennio fascista. Tecnologia di realizzazione e problemi di conservazione.

L. Rocchi

-Keith Haring a Pisa. Pulitura e protezione di un dipinto acrilico esposto in ambiente esterno.

A. Rava, W. Shank, P. Colombini, O. Chiantore, M. Picollo, V. Palleschi et alii

- Weathering e vulnerabilità di materiali lapidei in contesti urbani: il cimitero storico di Cagliari.

P. Meloni, D. Isola, G. Carcangiu, A. Bonazza, L. Selbmann, L. Zucconi, F. Manca, R.  Faedda, O. Cocco, G. Toreno, A. Murru

- Manufatti di terra Recupero del patrimonio storico minore per la sua conservazione e valorizzazione.

C. Schiraldi

- La conservazione del patrimonio architettonico in terra cruda: prove sperimentali.

M. Mattone

 

16.45-18.45

Workshop "Interpretare il presente per la crescita futura"

Introducono:

A. Alberti, Soprintendenza B.A.P. Prov. BS, CR, MN

G. Driussi Arcadia Ricerche, Venezia

A. Erri, Università Internazionale dell'Arte, Venezia

M. Pretelli, Università degli Studi di Bologna

L. Saccani, Restauratori A.R.I.

 

Giovedì 12 luglio 2012

COMUNICAZIONI

09.00 -10.45

- Diagnostic strategies for planning of conservation interventions  at the Acropolis of Erimokastro, Rhodes:

E.T. Delegou, K.C. Labropoulos, E. Ksinopoulou, E. Tsilimantou, E. Oikonomopoulou, J. Sayas, A. Bakolas, A. Moropoulou

- Film di silice  sol-gel  per la protezione della ceramica nell’architettura di Gio Ponti a Milano.

C. Bortolussi, M. Cecchin, D. Lattanzi, M. Mapelli, F.Mischiatti, E. Munerato, M. Righetti, R. Bertoncello

- Trattamenti innovativi  a  base  di  esteri silicici  per  il  consolidamento  di  manufatti a  base  silicatica.

G. Botticelli, M. Matteini, S. Minghelli, P. Zannini

- Una metodologia per un restauro: indagini, interventi e monitoraggi sulle facciate in laterizio delle chiese  Benedettine di San Giovanni Evangelista In Parma e di Santa Maria della Neve a Torrechiara (PR).

M. Ferrari, M. Giusto, A. Larghi, N. Montevecchi, C.Quagliotti, G. Signani, B. Zilocchi

- Quel che resta dell’URBS PICTA riconoscimento, e conservazione di murature in antico a vista a Venezia.

A. Squassina

- Conservare per comprendere e ricordare Una ricerca per la tutela e la valorizzazione del Campo di Fossoli (Carpi).

M. Luppi, M. Pretelli, A. Ugolini 

 

11.00-12.45

- The assessment of protection treatments on highly porous stones with relation to the sustainabilty of the interventions on the historical built heritage.

A. Calia, M. Lettieri, L. Matera, M. Sileo 

- Poly(lactic acid)-based polymers for the protection of monumental stone heritage. 

A. Pedna, G. Giuntoli, L. Rosi, M. Frediani, B. Sacchi, E. Cantisani, M.P. Colombini, P. Frediani

- Conservare le finiture all’aperto: gli intonaci esterni dipinti a Mantova. Prime considerazioni e proposte.

C. Cavalli, E. Garilli, L. Valli,

- La conservazione del “degrado” di superfici lapidee all’esterno: Un contributo sperimentale sulla formazione delle pellicole ad ossalato di calcio da materiale organico naturale.  

G. Alessandrini, D.P. Benedetti, D. Del Curto, A.Griletto

- Il rilievo diagnostico, utile mezzo per il monitoraggio di monumenti outdoor

I. Carocci, S. Ridolfi, V. Fassina, M. Mazza

- Alla Scarpa della Gypsotheca Canoviana di Possagno: diagnostica e restauro degli elementi architettonici in calcestruzzo armato

A. Borsoi, M. Collepardi, S. Collepardi, E. Croce, G. Fazio, F. Fiorino

 

14.30-17.00

SESSIONE POSTER

- La conservazione del passato per il progetto del futuro

A.R. Bertorello, G. Cavaglià 

- Le superfici del centro storico di Ascoli Piceno: metodologia di studio per la conservazione.

E. Petrucci 

- Problematiche del restauro del parco di villa Carpegna a Roma

C. Benocci 

- Un palinsesto di pietra: il castello e le mura di Taggia (IM)  

F. Buccafurri, A. De Hugo Silva, M. Pasquini

- Le mura urbiche di Carlentini: dal restauro alla gestione  disattesa 

P. Carnazzo, V. Fiore,

- Conservazione e valorizzazione di un’architettura del suolo: la Latomia dei Cappuccini A Siracusa

F. Castagnetto 

- La manutenzione periodica dei monumenti è possibile in Italia!? Il caso delle  Lapidi commemorative a Torino.

E.Albera, M. Demmelbauer

- Sistemazione in situ o musealizzazione dei frammenti architettonici: problemi di 

conservazione dopo il terremoto di Messina del 1908.

A. Cangelosi C. Genovese 

- Chiesa di Santo Spirito (Bergamo): sull’incompletezza del fronte, il bronzo di 

Francesco Somaini.

F. Gerbelli M.M. Grisoni, M. Sita, 

- Restauro per la valorizzazione della Cattedrale di Sessa Aurunca.

E. Bugli, N. Lena Cota,  C. Piccioli

- Il Sacro Monte del Santuario della Beata Vergine del Soccorso di Ossuccio: 

problematiche e strategie per la  gestione e la manutenzione di un sistema complesso.

M. Leoni, R. Segattini

- Il patrimonio architettonico e scultoreo del giardino della casa dell’architetto Annibale 

Maggi da Bassano, a Padova.A. Rabacchin, E. Pietrogrande, A. Dalla Caneva

- I primi tre anni di conservazione programmata delle cinte murarie: il caso dei castelli della 

Valtenesi.  B. Scala

- L’acquedotto Celimontano e L’Arco di Silano e Dolabella a Roma Conservazione ed estetica del monumento

R. Zaccara

- La fontana dell’Isola nel giardino di Boboli a Firenze: conservazione e manutenzione

V. Geromino

- Problematiche conservative di un’architettura stratificata: la masseria Crisci a Quarto (NA)

M. Falcone

- Il restauro del portone d’ ingresso del palazzo Legnani Pizzardi - Bologna

R. Venturi, A. Martella, F. Ferrari, S. Iacopini

- Contesto ambientale e patologie di degrado: prime osservazioni sullo stato di sporcamento delle superfici architettoniche del centro urbano di Reggio Calabria.

S. Bruni A. Gambino

- “Pulvis es”. l’Arenaria Molera nei fronti esterni dell’ex Municipio di Viganò (Lecco)

M. Carlessi, A. Kluzer

- "Tornate all'antico e sarà un progresso". Studi sul degrado da umidità dell’arena di Verona.

M. Cofani, D. Del Curto

- Il Guerriero  di Nicolo’  dell’abate  Analisi delle condizioni conservative di un frammento pittorico nel cortile della Rocca dei Boiardo a Scandiano, Reggio Emilia.

R. Parisi, S. Penoni, C. Todaro, C. Riminesi A. Morselli

- Self-cleaning titania coatings for better preservation of architectural heritage.

E. Quagliarini, F. Bondioli, P. Munafò, G.B. Goffredo, L. Riderelli

- The Stones of Castel del Monte: conservation, decay, authenticity. A hundred years of debates and practice.

A. Guarnieri, A. Pane

- Gli intonaci nelle opere dell’architetto Gaetano Cima: un esempio emblematico di durabilità.

P. Meloni, A. Farci, S. Enzo, F. Secchi, G. Carcangiu, O. Cocco

- Le facciate dipinte di Palazzo Besta (Teglio) Valutazione e gestione del rischio. 

D. Foppoli R. Moioli M. Realini C. Colombo

- Study of protectives obtained from natural resources for the conservation of stone.

S. Salvini, B. Sacchi, P. Frediani, 

- Conservative Issues on outdoor Archaeological Heritage: The Nymphaeum of Tritons at Hierapolis of Phrygia (Turkey)  From surveys to Management System

F. Todesco, N. Sulfaro

- Conservation of outdoor plaster finishes in an architectural complex: The case of the Sacro Monte of Varallo Sesia.

C. L. Serra A. Formia, M. Zerbinatti M. Sangermano, J.M. Tulliani,

- Esempi di applicazione della conservazione programmata in ambito urbano.

A. Paneroni,  A. Pianazza 

- Palazzo Alterocca  a Terni. Leggere ed interpretare il degrado per comprendere e analizzare fattori storici e ambientali

F. Biondi, S. Gigante

- The conservation of surfaces of architecture and art in the “mostra of Oltremare” in Naples. Researches, projects, restoration yards. 

V. Russo , G. Ceniccola

- Bricks vulnerability to detrmental reactions promoted by salt contaminated solutions in natural environment: experimental evidences

F. Marani, E. Gabrielli, C. Colla

- Le murature aquilane, tecnica, progettazione e sperimentazione.

S. Valtieri, E. Bentivoglio, M. Candela, R. Fonti

- Restauro, conoscenza scientifica e risorse economiche. Un processo virtuoso nel restauro della Loggia dei Viretti alla Sacra di S. Michele (TO).

G. Driussi, G. Longega, Z. Morabito, M. Tonon, 

- Palazzo Ducale Venezia, degrado e restauro del paramento lapideo del prospetto su rio della Canonica.

Dottor Group

 

Segue VISITA GUIDATA ai giardini del Palazzo dei Principi-Vescovi: Pomarium, Torri "Cinese e Giappone" e serata conviviale

 

Venerdì 13 luglio 2012

10.00 -12.30

Tavola Rotonda "La conservazione del patrimonio architettonico all'aperto: interventi e gestione"

Interverranno:

D. Biancolini Soprintendenza, B.A.P. Torino

P.D'Orsi, Comune di Siena,

P. Klaniczay, Dipartimento per il Patrimonio culturale Budapest

S. Musso, Università degli Studi di Genova

C.Varagnoli, Università degli Studi di Chieti e Pescara

E.Zendri, Università Ca' Foscari Venezia

 

Il Congresso si svolgerà  a Bressanone presso la Casa della Gioventù Sede estiva Università degli studi di Padova via Rio Bianco 6   tel. 0472-271511; la Sessione poster presso FORUM BRIXEN via Roma 9 BRESSANONE. 

 

Segreteria Organizzativa:

Arcadia Ricerche Srl

via delle industrie 25/11 – 30175 Marghera VE    

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

www.scienzaebeniculturali.it

Tel. 041-5093048

La Segreteria Organizzativa sarà a disposizione dei partecipanti presso la sede congressuale a partire da Martedì 10 a Venerdì 13 luglio 2012 .

Orari della Segreteria  08:30 - 18:00

 

Fonte: www.scienzaebeniculturali.it 

Ultima modifica il Giovedì, 12 Febbraio 2015 17:32

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo