NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

 


 

Lunedì, 23 Gennaio 2012 16:28

Valorizzazione e promozione del patrimonio culturale e paesistico nelle aree di particolare pregio

Valorizzare l’arte e la cultura del Lazio e della Tuscia questo l'obiettivo della proposta di revisione del Por Fesr Lazio 2007-2013.


Attraverso questo provvedimento la Regione potrà realizzare progetti capaci di integrare le strategie di tutela e conservazione con quelle di fruizione, valorizzazione e sviluppo per il restauro, il recupero, la messa in sicurezza, il miglioramento della fruibilità del patrimonio culturale, la messa in rete delle risorse culturali, al fine di garantire una migliore fruizione dei beni oggetto di intervento.

“Il bando prevede 5 milioni di euro – prosegue Battistoni, presidente della commissione agricoltura – finanziati con i fondi Por Fers Lazio 2007/2013 e che serviranno alla tutela e alla valorizzazione delle risorse culturali del nostro territorio, con particolare riferimento al Parco naturalistico e Archeologico di Vulci, al sito Unesco delle necropoli etrusche di Cerveteri e Tarquinia e ai connessi musei archeologici statali.

Ultima modifica il Giovedì, 12 Febbraio 2015 17:32

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Sea Drone Gallipoli

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo